STRUMENTI INDISPENSABILI PER LA GESTIONE DELL’IMPRESA

Ormai negli ultimi anni e specialmente da quest’anno il “Cassetto Fiscale”, il “Cassetto Previdenziale” e la “Posta Elettronica Certificata” (PEC) rappresentano gli strumenti indispensabili richiesti per una corretta gestione di tutti i dati e le informazioni fiscali e previdenziali relativi alla propria impresa.

Il Cassetto Fiscale

è il servizio di Agenzia delle Entrate attraverso il quale ogni contribuente (persona fisica impresa) può consultare le proprie informazioni fiscali, quali, dati anagrafici, dati delle varie dichiarazioni fiscali, dati di condono e concordati, dati dei rimborsi, dati dei versamenti effettuati mediante F24 e F23, dati patrimoniali, ecc.
Dall’anno 2019 il Cassetto Fiscale si è arricchito di tutta l’area “Fatture elettroniche e Corrispettivi”, quest’ultima indispensabile per la gestione e il monitoraggio di tutto il flusso della fatture elettroniche attive e passive e dei corrispettivi telematici.

Il Cassetto Previdenziale

consente ai titolari di attività commerciali, artigianali e di servizi di comunicare con l’INPS in modo efficiente. La consultazione del Cassetto Previdenziale è riservata agli iscritti alle gestione commercianti e artigiani e ai loro intermediari.
L’interessato o un suo intermediario (il consulente Confesercenti) possono, visualizzare la propria posizione anagrafica, conoscere la propria situazione debitoria/creditoria, evidenziare il proprio estratto conto previdenziale, visualizzare i propri versamenti contributivi INPS, conoscere l’eventuale situazione delle iscrizioni a ruolo (avvisi di addebito di contributi non versati); inoltre si possono produrre ed inoltrare all’Istituto INPS varie domande come la riduzione contributiva, varie istanze, richiesta di rimborso, ecc.

La Posta Elettronica certificata – PEC

oltre ad essere obbligatoria per qualsiasi impresa e per il professionista, è un tipo particolare di posta elettronica. In altre parole permette di dare a un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una tradizionale raccomandata con avviso di ricevimento. Quindi viene garantita la prova dell’invio e della consegna. E’ paragonabile alla nostra “buca delle Lettere” in cui troviamo le “raccomandate” ricevute e con cui possiamo inviare le nostre raccomandate.

Si tratta di tre strumenti molto importanti e indispensabili a cui ogni impresa non può farne a meno.
Ci proponiamo come intermediari per una gestione corretta di questi strumenti, al fine di agevolare e assistere nei miglior modo possibile il nostro cliente, sollevandolo dalle procedure telematiche obbligatorie e spesso complicate.

Ormai l’Agenzia delle Entrate e specialmente l’INPS e l’INAIL cercano di comunicare sempre di più, mediante queste loro piattaforme telematiche. Con l’obiettivo di ridurre al minimo il rapporto personale, specialmente, quest’anno, con l’avvento della Fatturazione Elettronica.

Proprio per rispondere a queste esigenze, come “intermediari” abbiamo deciso di proporti di gestire direttamente questi strumenti a costi irrisori.
I responsabili fiscali di Confesercenti del Veneto Centrale sono a tua completa disposizione.

(Confesercenti Veneto Centrale)

UA-82874526-1