Arrestati con 15 chilogrammi di marijuana, i complimenti del sindaco alla questura

Il sindaco di Vicenza si complimenta con la squadra mobile della questura per l’operazione che ha portato all’arresto di due richiedenti asilo, arrivati in stazione a bordo di un treno con un trolley carico di 15 chilogrammi di marjiuana. Per il sindaco si tratta di un intervento significativo che colpisce un traffico destinato quasi certamente alla piazza cittadina e, al tempo stesso, rende evidente come la stazione ferroviaria rappresenti un nodo nevralgico dello spaccio, con pusher che arrivano, come in questo caso, da altre province e tossicodipendenti che raggiungono Vicenza da fuori città per acquistare la droga. Per questo motivo chiederà al comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica l’intesificazione dei controlli in stazione, crocevia dei traffici che portano la droga in città.
(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1