Comunicato stampa: per destinazione ignota, Auschwitz – Birkenau

Giovedì 16 maggio, alle 11:00, presso i ballatoi al primo piano del Centro Culturale Altinate/San Gaetano, l’Ufficio Progetto Giovani e l’Iis “G. Valle” inaugurano la mostra dedicata al Viaggio della Memoria cui hanno partecipato, negli scorsi mesi di gennaio e febbraio, oltre 200 studenti delle scuole superiori di Padova.
I ragazzi e le ragazze autori della mostra sono tutti studenti del Valle che hanno partecipato al Viaggio della Memoria dal 24 al 27 febbraio seguendo un itinerario che da Padova ha raggiunto Budapest, Auschwitz – Birkenau e Vienna.
La mostra, curata dai professori Andrea Sarno e Antonio Spinelli, raccoglie fotografie, documenti e testimonianze degli studenti. È visitabile gratuitamente fino all’1 giugno dal lunedì al venerdì (dalle ore 10:00 alle 18:00) e il sabato (dalle 10:00 alle 15:00).

Le scuole e la Memoria
Il Viaggio della Memoria è una proposta didattica integrativa per le scuole superiori che il Comune di Padova propone ogni anno. Vi partecipano delegazioni di studenti provenienti da tutti gli istituti aderenti all’iniziativa.
Non è una gita né si tratta di un obbligo scolastico ma, nello spirito dei promotori, vuole rappresentare una scelta e un’opportunità formativa culturale e umana. Tanto più in un momento in cui il fantasma dell’odio etnico, razziale, religioso minaccia nuovi attacchi alla libertà e alla democrazia.
Il Viaggio, prima ancora che una visita ai luoghi segnati dalla Shoah, si sviluppa come percorso formativo grazie all’intervento di storici e testimoni che, nell’incontro con gli studenti, forniscono chiavi di lettura e punti di riferimento per cogliere al meglio l’esperienza della Memoria.
Agli studenti è chiesto di farsi testimoni presso i propri istituti. Per il secondo anno consecutivo, gli studenti dell’Iis “G. Valle” hanno scelto di presentare il proprio punto di vista all’intera cittadinanza.

(Comune di Padova)

UA-82874526-1