Innovativa sezione informatica della scuola Mainardi aperta da settembre alla De Amicis

La scuola unisce ciò che il passaggio a livello divide. Potrebbe essere questo lo slogan dell’operazione che ha portato all’avvio di un’innovativa sezione di informatica della scuola secondaria di primo grado Mainardi nella sede della primaria De Amicis di viale Fiume, opportunamente ristrutturata. L’iniziativa nasce dalla considerazione che il passaggio a livello di Anconetta sembra essere la causa di una vera e propria emorragia di alunni dall’istituto comprensivo 7: nel “salto” dalle primarie all’unica secondaria di primo grado, anziché scegliere la scuola Mainardi, che si trova “oltre le sbarre” in direzione Treviso, le famiglie che vivono verso il centro opterebbero infatti per altri comprensivi, proprio per evitare i disagi dell’attraversamento ferroviario.Di qui l’idea della dirigente scolastica, subito sposata dall’assessore alla formazione, di riattivare un’ala oggi inutilizzata della primaria De Amicis, in viale Fiume, per destinarla a una nuovissima sezione informatica della secondaria Mainardi.Per raggiungere l’obiettivo l’assessorato alle infrastrutture nei prossimi mesi si occuperà del totale rifacimento dei servizi igienici di quell’ala, per una spesa di 46.500 euro, mentre la pro loco Postumia sosterrà i costi della tinteggiatura dei locali. E a settembre via libera all’innovativa prima sezione informatica del comprensivo 7, in cui tutte le materie si studieranno su tablet… e senza l’ostacolo del passaggio a livello.
(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1