La Giunta stanzia 900 mila euro per la riasfaltatura di strade al Lido

 
La Giunta comunale, riunitasi ieri in via Palazzo, ha approvato, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici, il progetto definitivo per il ripristino di tratti di pavimentazioni bituminose della rete viaria del Lido che necessitano di urgenti interventi di sistemazione.

“A seguito di una attenta analisi fatta sul territorio e delle segnalazioni da parte degli uffici comunali e dei cittadini – commenta l’assessore ai Lavori pubblici – abbiamo deciso di intervenire nella riasfaltatura di alcune strade del Lido dove è stato riscontrato un evidente stato di usura dovuto a interventi di rifacimento eseguiti nel passato e che ora si stanno distaccando. Nello specifico è stato stanziato un finanziamento di 900mila euro per intervenire, su una superficie complessiva di oltre 12mila metri quadrati. I lavori, che procederanno in più lotti, inizieranno nel mese di giugno per completarsi nei primi mesi del prossimo anno – aggiunge l’assessore – Si inizierà da quelle strade, come via Sandro Gallo, che si presentano maggiormente ammalorate e si procederà poi con via Ospizio Marino, Riviera San Nicolò, Riviera Santa Maria Elisabetta, via Doge Michiel, Gran Viale Santa Maria Elisabetta e piazzale Bucintoro”.

“Nello specifico – commenta Nicola Picco, presidente di Insula spa, società che eseguirà i lavori – si interverrà a seconda del livello di degrado delle varie strade: se la pavimentazione presenta uno stato di degrado generale dovuto all’usura e in alcuni punti alle carenze strutturali della sovrastruttura allora si interverrà in maniera puntuale per il risanamento dello strato di scorrimento; se la pavimentazione stradale presenta un dissesto dovuto ad un maggiore degrado, che interessa anche gli strati di collegamento, si procederà con una fresatura più profonda; se, infine, la pavimentazione stradale presenta un grave dissesto, si prevede la totale demolizione e il successivo rifacimento del manto bituminoso. A completamento dell’intervento – conclude Picco – verrà ripristinata e consolidata la struttura di pozzetti e caditoie che presenteranno sfondamenti, con l’obiettivo di ripristinarne la messa in quota e la funzionalità”.

“Con questo intervento – commentano congiuntamente il prosindaco del Lido e l’assessore al Bilancio – andiamo a dare un segnale di attenzione ai residenti del Lido. Si tratta di un importante investimento che, proprio per il grande numero di metri quadrati di riasfaltatura interessati, eseguiremo in più stralci al fine di ridurre al minimo il disagio alla viabilità. Come Giunta ci stiamo fortemente impegnando per riportare al Lido di Venezia quell’attenzione e quel ‘rispetto’ che da anni non si verificava. Da quando ci siamo insediati abbiamo ridato a questa isola nuovo slancio. Lo abbiamo fatto con la chiusura del tristemente noto ‘buco’ del Lido, con il rifacimento dell’area antistante al Palazzo del Casinò e, a breve, con la sua intera ristrutturazione, con la sistemazione del Blue Moon e la riorganizzazione delle spiagge e tantissimi altri interventi che, nonostante i debiti che abbiamo ereditato dal passato, siamo riusciti ad eseguire senza pesare sulle tasche dei cittadini”.

(Comune di Venezia)

UA-82874526-1