Le telecamere riprendono lo scambio di droga, consumatore segnalato alla Prefettura

Una nuova operazione di contrasto allo spaccio è stata portata a termine dalla polizia locale grazie all’importante attività di controllo svolta con le telecamere installate nella zona della stazione.

Ieri pomeriggio gli agenti che si occupano della videosorveglianza hanno notato che un giovane a piedi veniva affiancato da un altro in bicicletta lungo viale Milano, in direzione via Firenze. Tra i due, che subito dopo si sono separati, è stato notato un evidente “passaggio di mani”. Di qui l’input alla pattuglia antidegrado che si è immediatamente recata sul posto, riuscendo a fermare uno dei due giovani, V.C, 29 anni, residente in provincia di Verona. L’uomo ha consegnato agli agenti sei dosi di eroina per complessivi 1,31 grammi, appena acquistata, e 4,13 grammi di marijuana che ha detto di essersi procurato un paio di giorni prima in Campo Marzo. E’ stato pertanto segnalato al prefetto per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1