Don Fabrizio Bortolami è tornato al Padre

È mancato nel pomeriggio di venerdì 7 giugno, all’Opera della Provvidenza Sant’Antonio di Sarmeola di Rubano (Pd), don Fabrizio Bortolami. Nato a Monselice il 14 settembre 1952, è stato ordinato prete il 5 giugno 1977. Il primo incarico lo vede cooperatore alla Madonna Pellegrina in Padova fino al giugno 1980, quando viene destinato alla missione diocesana in Kenya (diocesi di Nyahururu) e nella quale rimane per 10 anni.
Nel 1990 torna provvisoriamente alla Madonna Pellegrina, prima di essere nominato parroco di Mandriola nel novembre dell’anno successivo. Nell’autunno 2000 è nominato parroco di Bigolino e San Giovanni di Valdobbiadene. Nel 2013 è parroco moderatore dell’unità pastorale di Cinto Euganeo, dove rimane due anni.
Tra il 2015 e il 2016 collabora con preti, religiosi e laici alle prime attività di cura pastorale verso i richiedenti asilo dei campi di San Siro e Conetta, prima dell’arrivo di padre Lorenzo Snider.
Nell’ottobre 2016 viene nominato collaboratore dell’unità pastorale di Sant’Urbano, dove rimane fino al febbraio 2018, quando la situazione fisica lo costringe a chiedere ospitalità all’Opera della Provvidenza di Sarmeola.

I funerali saranno celebrati mercoledì 12 giugno alle ore 15.30 nel duomo di Monselice (Pd).

L’articolo Don Fabrizio Bortolami è tornato al Padre sembra essere il primo su Chiesa di Padova.

(Diocesi di Padova)

UA-82874526-1