Politica – Rizzotto (ZP): “Polemica a Paese, solidale con il Sindaco Uberti. Attacco indegno da parte di chi è stato sconfitto alle urne”

Politica – Rizzotto (ZP): “Polemica a Paese, solidale con il Sindaco Uberti. Attacco indegno da parte di chi è stato sconfitto alle urne”

(Arv) Venezia, 19 giu. 2019   –  “E’ indegno e irrispettoso il vile attacco del consigliere di minoranza Lorenzetto nei confronti del Sindaco Uberti, legittima vincitrice: scomodare questioni personali per non essere in grado di giustificare una sconfitta la dice lunga sulla sportività di una donna”.

Lo afferma la consigliera regionale Silvia Rizzotto (Zaia Presidente), che aggiunge “la consigliera di Centro-Sinistra, Rossella Lorenzetto, a Paese ha contestato al neo Sindaco Uberti di aver tenuto nascosta la gravidanza. La Sinistra si arroga il diritto di discutere e parlare di pari opportunità, ma alla prova dei fatti si dimostra discriminante e irrispettosa. Una vergogna ancor più grande, quella di accusare di aver taciuto su una questione tanto personale come la gravidanza, se si considera che proviene da una donna, dalla quale, per lo meno, se non il buon gusto di tacere, ci si sarebbe aspettati almeno un minimo di umana comprensione”.

“E invece nulla – conclude Silvia Rizzotto – con queste dichiarazioni, si pesca nel fondo del fondo del barile.  Il tempo, in poche settimane, ha dato pienamente ragione ai cittadini di Paese: loro, con il voto del 26 Maggio us, avevano già riconosciuto la diversità di stile e premiato chi davvero merita di ricoprire il ruolo di Primo Cittadino”.

/839

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1