Ultime

Politica – Valdegamberi (Tzimbar Earde): “Il rinnovo e l’inasprimento delle sanzioni alla Russia votato ieri dai Primi Ministri europei contribuisce ad aumentare i danni per la nostra economia”.

Politica – Valdegamberi (Tzimbar Earde): “Il rinnovo e l’inasprimento delle sanzioni alla Russia votato ieri dai Primi Ministri europei contribuisce ad aumentare i danni per la nostra economia”.

(Arv) Venezia, 21 giu. 2019 – “Il Consiglio Ue di ieri ha rinnovato, inasprendole, le sanzioni alla Russia. Anche questa volta il governo italiano non ha dato un pur minimo segno di discontinuità rispetto a questa assurda politica che ha portato non pochi danni alla nostra economia”. Sono le parole, affidate a una nota, del Consigliere regionale Stefano Valdegamberi (Tzimbar Earde) che aggiunge: “Le risoluzioni approvate da Veneto, Lombardia e altre regioni che chiedevano la fine delle inutili e ingiuste sanzioni, oltre che lo stesso patto di governo ove ci si impegnava a rivedere la posizione del nostro Paese, pare siano lasciate prive di effetto. Molti imprenditori sul territorio veneto, soprattutto nel settore agricolo, chiedono da tempo con forza la riapertura dei mercati con la Federazione Russa. La chiusura ha comportato danni ingenti, portando alla caduta dei prezzi delle produzioni agricole, come ad esempio quelle di carne, frutta e formaggi, sempre meno remunerativi per le nostre aziende. Confido ancora che questa non sia la scelta definitiva – conclude il Consigliere Valdegamberi – e ci sia ancora spazio per rivedere in futuro le posizioni assunte fino ad oggi. Intanto ne riparleremo tra un anno”.

/865

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1