Trasporti – Boron (ZP): “Rivoluzione della viabilità a Padova e proteste dei negozianti: l’amministrazione comunale si è dimostrata ancora una volta contro i commercianti e i lavoratori”.

Trasporti – Boron (ZP): “Rivoluzione della viabilità a Padova e proteste dei negozianti: l’amministrazione comunale si è dimostrata ancora una volta contro i commercianti e i lavoratori”.

(Arv) Venezia, 26 giu. 2019 – “Ancora una volta l’amministrazione comunale di Padova si è schierata contro i commercianti, i titolari dei negozi e tutti i lavoratori della città, rivelandosi ideologica e autoreferenziale. Non possiamo permettere ancora a lungo che la nostra città venga danneggiata in questo modo”. Così Fabrizio Boron, Consigliere regionale del gruppo Zaia Presidente, commenta “l’ultima manifestazione dei commercianti di Padova, scesi ieri in piazza per protestare, con un corteo a lutto, contro le decisioni del sindaco di Padova Sergio Giordani e della sua giunta riguardo la riorganizzazione della viabilità e dei parcheggi cittadina. Il sindaco Giordani e il vicesindaco Lorenzoni vogliono bloccare corso Milano, una delle principali arterie cittadine – continua Boron – e vogliono distruggere l’intero quartiere 6 ovest con il passaggio delle nuove linee del tram, bloccando il traffico, eliminando i parcheggi e chiudendo di fatto in casa i residenti”.

“Tutto questo non è accettabile. Io sto con i commercianti – conclude Boron – e con chi, alzando la serranda ogni giorno, produce ricchezza, vitalità e sicurezza”.

/907

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1