Autonomia – Rizzotto (ZP): “Farsa incommentabile: non ci si ricorda dei veneti solo quando è il momento dell’Iva, delle tasse e del 740”

Consiglio Regionale Veneto – Sala stampa

Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principaleVai ai ContenutiVai alla ricerca




Il tuo percorso:

Contenuti:

Autonomia – Rizzotto (ZP): “Farsa incommentabile: non ci si ricorda dei veneti solo quando è il momento dell’Iva, delle tasse e del 740”

(Arv) Venezia, 22 lug. 2019    – “Il primo Ministro Conte e i 5 stelle non possono ricordarsi dei Veneti solo quando si tratta di gettito IVA e 740. Siamo stanchi di essere trattati così, i Veneti meritano rispetto” Commenta con queste parole il Presidente del gruppo Zaia, Silvia Rizzotto, lo “strappo sulla autonomia scolastica deciso dal primo ministro Conte su pressione dell’alleato di Governo 5 stelle. Il limite della pazienza dei Veneti sull’Autonomia e’ già stato superato da un pezzo.  Ora però con la decisine di rivedere anche l’autonomia scolastica si sta sconfinando nella dignità e nel rispetto dei Veneti. Nessuno vuole strappare il Paese, anzi – spiega la Rizzotto –  noi vogliamo migliorarlo. Ma qui qualcuno sta mancando di rispetto al nostro Popolo, che, lo ricordo, ogni anno allo Stato italiano versa diligentemente miliardi e miliardi di euro. La proposta di Conte di rivedere così l’impianto della Autonomia è assolutamente irricevibile: se la firmi lui con i Ministri Di Maio, Lezzi e Toninelli. I Veneti meritano rispetto” chiude l’esponente trevigiana della Lista Zaia.

/1094


menù di sezione:



Link di salto: Torna suTorna alla Navigazione principaletorna ai ContenutiVai alla ricerca

showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000

nodo 1


(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1