CEMENTO

CEMENTO
La straordinaria crescita edilizia che ha investito il
Veneto negli ultimi decenni in un boom di economia grigia del cemento ai confini e a volte coincidente con le organizzazioni criminali, sta producendo consumo del suolo e perdita di superficie arborea superiori alla media nazionale.
Il tutto a scapito della pianificazione urbana, del paesaggio e della fertilità dei terreni con gravi ripercussioni per le capacità di resilienza dei territori di fronte ai fenomeni naturali sempre più violenti causati dai cambiamenti climatici.

(Legambiente Veneto)

UA-82874526-1