Polizia locale, in 48 ore notificati 6 daspo urbani: nel mirino finiscono anche portabagagli abusivi e ubriachi

Continuano, e anzi si intensificano, i controlli della Polizia locale per contrastare comportamenti contrari al decoro e alla sicurezza urbana in città.

Nelle ultime 48 ore, infatti, gli agenti hanno notificato 6 ordini di allontanamento. Nello specifico i daspo urbani hanno riguardato:

  • tre cittadini di nazionalità romena, portabagli abusivi, che si erano schierati ai piedi del Ponte degli Scalzi creando intralcio alla viabilità pedonale con l’intento di intercettare i turisti e offrire servizi non richiesti. I tre, padre, figlio e nipote, sono stati oggetto di un verbale da 450 euro ciascuno.
  • un cittadino slovacco di 31 anni sorpreso in stato di manifesta ubriachezza in lista di Spagna. Per lui si è aggiunta anche una sanzione pecuniaria di 202 euro;
  • una cittadina di nazionalità romena, questuante, che aveva bloccato il transito in calle San Basso dietro Piazza San Marco;
  • un cittadino di nazionalità romena sorpreso in stato di ubriachezza manifesta in Piazza Ferretto a Mestre.

(Comune di Venezia)

UA-82874526-1