VITIVINICOLO

È stato firmato il decreto che, accogliendo le richieste della Coldiretti, ha prorogato al 30 giugno 2017 il periodo di accompagnamento per il registro telematico.
Quindi fino al 30 giugno 2017 sarà possibile, per gli operatori, giustificare in via documentale le operazioni che nel registro telematico, in sede di controllo, non risultassero registrate nel rispetto delle modalità indicate nel DM 20 marzo 2015 n. 293 e delle relative disposizioni tecniche applicative.
Il prolungamento del periodo di accompagnamento consentirà la messa a regime e il corretto funzionamento del registro e permetterà ai produttori e operatori di avere maggior tempo a disposizione per familiarizzare con il nuovo strumento e i nuovi meccanismi. 

Allegato: DM461 del 28/04/2017
 

(Coldiretti Treviso)

UA-82874526-1