A Ferragosto Basilica palladiana, Teatro Olimpico e Musei civici aperti

La calda estate 2019 offre un Ferragosto culturale che si concluderà in piazza dei Signori con una festa in musica.

 

Musei civici

Durante la giornata di giovedì 15 agosto i Musei civici sono aperti e possono essere visitati da chi desidera approfondire la conoscenza delle storia, dell’arte, delle bellezze architettoniche della città.

Il Museo civico di Palazzo Chiericati, in piazza Matteotti, sarà accessibile dalle 10 alle 18 (da martedì a domenica, ultimo ingresso alle 17.30). Sarà l’occasione per ammirare le 52 opere – dipinti, sculture, disegni per la maggior parte esposti solo sporadicamente e da tempo conservati nei depositi del museo – che hanno trovato posto al piano terra dell’ala cinquescentesca nell’ambito del recente riallestimento.

Le sei sale hanno ora una nuova veste. Accanto ai più noti dipinti di Tiepolo, Piazzetta, Ricci, Pittoni e alle sculture di Marinali sono esposte opere di pittori locali come Giovanni Antonio De Pieri detto “lo zoppo” e Costantino Pasqualotto, mentre una sala è stata dedicata al tema degli animali, delle “nature morte” e “nature vive”, alcune delle quali mai esposte al pubblico.

Al Teatro Olimpico, aperto dalle 10 alle 18 (da martedì a domenica, ultima entrata 17.30), si potrà effettuare un percorso di visita interattiva tramite POP – Palladio Olimpico Project, (compresa nel biglietto d’ingresso) da martedì a domenica alle 11 e alle 16. E’ comunque possibile visitare il teatro liberamente, dalle 10 alle 11, alle 11.45 alle 16 e dalle 16.45 alle 17.30.

La chiesa di Santa Corona sarà aperta dalle 10 alle 18, da martedì a domenica, con visite sospese durante la Santa Messa.

Dalle 10 alle 14 (da martedì a domenica, ultima entrata alle 13.30) si potranno ammirare le collezioni permanenti del Museo naturalistico archeologico di contra’ Santa Corona 4.

Inoltre è ancora possibile vedere la mostra “Orsi e Uomini. Una preistoria dei Colli Berici” che indaga il complesso rapporto di convivenza e di competizione tra gli orsi e gli uomini per lo sfruttamento del territorio e delle sue risorse attraverso l’analisi della documentazione di resti ossei di plantigradi e di strumenti in selce usati per la caccia o per la macellazione delle prede, provenienti da ben sette siti archeologici distribuiti nei nostri colli. È esposto anche uno scheletro di orso delle caverne, Ursus spelaeus, una specie estinta oltre 24 mila anni fa e che in posizione eretta poteva raggiungere i 3,5 metri di altezza massima. La mostra è arricchita dal ricco reportage fotografico “Orsi e foreste” di Silvano Paiola, con immagini scattate in Finlandia e in Slovenia, che documenta la presenza in natura dell’orso appartenente alla specie Ursus arctos, segnalata in Europa e recentemente anche nelle nostre montagne. Info: http://bit.ly/mostraOrsiUomini.

L’ingresso è sempre libero e gratuito al Museo del Risorgimento e della Resistenza (Villa Guiccioli, viale X Giugno 115), aperto da martedì a domenica, dalle 10 alle 14 (ultima entrata alle 13.30). Sarà possibile visitare anche il parco di Villa Guiccioli, dalle 9 alle 19.30 da martedì a domenica.

Informazioni: www.museicivicivicenza.it

 

Basilica palladiana

Nel cuore del centro storico, la Basilica palladiana si potrà visitare con la possibilità di percorrere le logge al primo piano, il grande salone e la suggestiva terrazza, da martedì a domenica dalle 10 alle 16 (ingresso 2 euro per residenti di città e provincia, 4 euro per residenti fuori provincia).

Sarà inoltre possibile visitare il monumento il martedì, mercoledì, giovedì e domenica dalle 18 alle 23, venerdì e sabato dalle 18 all’una (salone chiuso e ingresso ridotto della metà: ingresso 1 euro per residenti di città e provincia, 2 euro per residenti fuori provincia).

Il bar sulla terrazza è aperto martedì, mercoledì, giovedì e domenica dalle 18 alle 23, sabato e domenica dalle 10 alle 13. Inoltre venerdì e sabato dalle 18 all’una di notte.

In Basilica è inoltre possibile vedere l’ “Area archeologica di Corte dei Bissari”, da giovedì 15 a domenica 18 agosto dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16, con operatori appositamente formati in ambito archeologico, che accompagneranno i visitatori alla scoperta di questo luogo suggestivo.

Su prenotazione: Associazione per la didattica museale Ardea 3473938172, ardeaarcheo@gmail.com.

Informazioni: scheda Basilica palladiana 

 

Tour del centro storico in inglese, ogni lunedì e sabato fino al 7 settembre

Sabato 17 agosto è in programma un tour del centro storico in inglese, promosso dalle Guide turistiche autorizzate di Vicenza con l’organizzazione del Consorzio Vicenzaè.

Le visite guidate vengono effettuate ogni lunedì e ogni sabato pomeriggio, fino a sabato 7 settembre 2019, con partenza alle 14.30 per una durata di circa due ore e si svolgono anche in caso di pioggia. E’ sufficiente presentarsi almeno 15 minuti prima davanti all’Ufficio turistico di Piazza Matteotti. La quota di partecipazione alla visita è di 10 euro a persona (gratuito per i ragazzi fino a 16 anni se accompagnati). Info e prenotazioni visiteguidate.vicenza@gmail.com tel. 0444320854.

 

Festa in piazza dei Signori

Ferragosto si concluderà con una festa musicale in piazza dei Signori organizzata da Radio Vicenza con il Comune di Vicenza e Confcommercio.

Dalle 18 la piazza sarà più viva con animazione per bambini e musica con la possibilità di dissetarsi in cinque stand proposti dai bar della piazza che saranno dislocati proprio al centro della piazza stessa. Di fronte, verso le due colonne, darà collocato il palco dove, dalle 21 e fino alle 23.30 il dj Marco Sella proporrà musica anni ’60-’80-’90 per una serata allegra e scoppiettante.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1