Ultime

Consegnata dall’assessore Venturini ad un esercizio di via Miranese la prima targa “Questo è un locale senza slot”

    L’assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini, ha voluto ringraziare personalmente, questo pomeriggio, a nome anche di tutta l’Amministrazione comunale, Franco Zane e la moglie Simona, che hanno deciso recentemente di togliere le slot machine dal loro locale, sito in via Miranese a Mestre.

    Un ringraziamento accompagnato anche da un piccolo, ma tangibile dono: una targa con scritto “Questo è un locale senza slot”, che ora potrà essere esposta all’interno dell’esercizio.

    “Contiamo sia la prima – ha sottolineato Venturini – di tante. Abbiamo infatti deciso di regalarne una a tutti i titolari dei locali che non hanno slot machine, o hanno deciso di eliminarle: nelle prossime settimane forniremo tutte le indicazioni necessarie per richiederla.

    Sono gesti importanti che meritano di essere riconosciuti, segnalati e ringraziati: anche in questo  modo  si combatte quella che ormai è una vera piaga sociale.”

    “La nostra – ha spiegato Franco Zane – è stata una scelta di ‘vita’, che abbiamo ponderato e voluto fare, pur sapendo di rinunciare ad un guadagno ‘facile’. Ma va bene così: preferiamo che i nostri clienti spendano piuttosto questi soldi bevendo un buon aperitivo o degustando qualcuna delle nostre specialità.”

(Comune di Venezia)

UA-82874526-1