Contributo regionale per la rottamazione di veicoli inquinanti – anno 2019

La Regione del Veneto ha approvato un bando che mette a disposizione, dei soggetti privati residenti nel Veneto, con un reddito personale riferito all’anno 2018 non superiore a 75.000,00 euro, 500 mila euro di contributo per la rottamazione di veicoli inquinanti e la loro sostituzione con veicoli a basso impatto ambientale di nuova immatricolazione.

Rottamando autovetture di categoria M1, esclusivamente adibite al trasporto persone, che appartengono alle classi emissive:

  • benzina Euro 0, Euro 1 ed Euro 2,
  • gasolio Euro 0, Euro 1, Euro 2, Euro 3 ed Euro 4,

viene assegnato un contributo per l’acquisto di autoveicoli di categoria M1, omologati nel rispetto delle direttive specifiche per la classe ambientale EURO 6D Temp o superiore. 

Il contributo è variabile tra i 1.500 e i 3.000 euro, in funzione delle emissioni di CO2 e NOX della vettura da acquistare, secondo quanto indicato nella tabella riportata nel bando. ​

Le istanze di contributo, secondo i modelli predisposti, devono pervenire alla Regione del Veneto – Direzione ambiente Unità organizzativa tutela dell’atmosfera, entro il 15 ottobre 2019.

Per determinare la graduatoria degli ammessi al contributo viene tenuto conto del reddito del richiedente, della classe ambientale della vettura da rottamare e, a parità di punteggio, dell’ordine cronologico di arrivo delle domande, fino ad esaurimento delle disponibilità finanziarie.

Tutte le modalità e la documentazione necessaria per richiedere il contributo sono riportate nel bando disponibile sul sito della Regione Veneto.

(Comune di Padova)

UA-82874526-1