ERP – Scarabel (M5S): “Affitti Ater non possono dipendere solo da un calcolo matematico. M5S veneto sempre dalla parte degli inquilini onesti”

ERP – Scarabel (M5S): “Affitti Ater non possono dipendere solo da un calcolo matematico. M5S veneto sempre dalla parte degli inquilini onesti”

(Arv) Venezia 24 set. 2019 –     “Ho incontrato i rappresentanti dei sindacati ai quali si sono rivolti tanti inquilini delle case Ater, i quali hanno visto il loro canone di affitto schizzare a livelli insostenibili per colpa di un calcolo matematico miope”.

Ne dà notizia il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Simone Scarabel, che osserva in merito “qualche soldo da parte per affrontare i momenti peggiori della vecchiaia, o il piccolo compenso per il lavoro precario di un figlio che non può lasciare la famiglia, non possono certo essere un parametro per un adeguamento dei costi. Quando si ha a che fare con i bisogni delle famiglie, non si può amministrare con il paraocchi”.

“Se si deve metter mano al sistema Ater, è casomai per mettere a norma alloggi ormai fatiscenti o costruirne di nuovi – aggiunge l’esponente Pentastellato – è disumano e inaccettabile che il nuovo sistema di calcolo degli affitti non conosca eccezioni e che ci si nasconda dietro la previsione di due anni prima di eventuali sfratti”.

“Per tante famiglie il mercato della casa non offre alternative – conclude Simone Scarabel –  quindi significa di fatto metterle sulla strada”.

/1440

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1