Pesca – Bartelle (Veneto 2020- IIC): “Diritti di pesca, un plauso ai Consiglieri Provinciali che non si sono fatti intimidire e sono rimasti dalla parte dei pescatori”

Pesca – Bartelle (Veneto 2020- IIC): “Diritti di pesca, un plauso ai Consiglieri Provinciali che non si sono fatti intimidire e sono rimasti dalla parte dei pescatori”

(Arv) Venezia, 10 set. 2019 – “Appoggio e plaudo a quei consiglieri provinciali di Rovigo che oggi non si sono fatti intimidire e sono rimasti dalla parte dei pescatori, tutelandone i diritti. Ero presente anche io e quasi non si sentivano gli interventi dei relatori per quanto forti erano le proteste dei pescatori in strada, i quali hanno ragione a rivendicare i loro diritti”

Così la consigliera regionale Patrizia Bartelle (Veneto 2020 – Italia in Comune) che aggiunge “francamente, trovo indifendibili e inaccettabili le giustificazioni della Presidenza in base alle quali il rinvio breve servirebbe ad aspettare la promozione di eventuali ricorsi. Il comparto della pesca ha bisogno di sicurezza per poter fare pianificazione e investire, le proroghe con il contagocce non servono a nulla”.

“I consiglieri che durante la scorsa seduta del Consiglio Provinciale di Rovigo hanno votato contro la proposta di Dall’Ara ribaltando di fatto la maggioranza – conclude Patrizia Bartelle – si sono presi l’impegno di portare al più presto in Consiglio una proposta di concessione per 15 anni”.

/1332

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1