Politica – Bassi (CDV): “La proposta normativa che tutela le professioni ora è legge: un ulteriore passo in avanti per garantire i pagamenti ai liberi professionisti”

Politica – Bassi (CDV): “La proposta normativa che tutela le professioni ora è legge: un ulteriore passo in avanti per garantire i pagamenti ai liberi professionisti”

(Arv) Venezia 3 set. 2019 –      “La Proposta normativa che tutela i professionisti ora è legge: un ulteriore passo in avanti per garantire i pagamenti ai liberi professionisti e contrastare gli eventuali contenziosi che si venivano a creare”.

Così il consigliere regionale Andrea Bassi (Centro Destra Veneto – Autonomia e Libertà) commenta “l’approvazione in aula consiliare del PdL. Sono soddisfatto per il concreto mezzo legislativo di cui ora potranno disporre le categorie interessate in Veneto”.

“La legge oggi votata all’unanimità e in modo trasversale – spiega il consigliere regionale –  è nata dal PdL n. 417, presentato dal sottoscritto assieme ai colleghi Stefano Casali e Fabiano Barbisan, al quale hanno fatto seguito altri Progetti di Legge dei colleghi Colman, Montagnoli e Dalla Libera. L’argomento è stato a lungo approfondito nelle Commissioni competenti, anche con il supporto delle associazioni di categoria interessate”.

“Con questa norma – prosegue Bassi – ci siamo fatti portavoce dei problemi che da anni i liberi professionisti incontrano, sia per incassare quanto dovuto, sia per impedire il ricorso a metodi di pagamento illeciti, un fenomeno che, avendo colpito ogni settore economico e professionale, potrebbe causare un impoverimento delle libere professioni e una elusione fiscale sempre più accentuata”.

“Con questa legge – conclude Andrea Bassi – è stato riportato ordine ad un sistema che sta rischiando il corto circuito, e si garantirà finalmente un supporto legislativo e concreto a tutti i professionisti interessati”.

/1291

(Consiglio Veneto)

Please follow and like us