“Venice Glass Week”: il ringraziamento del Comune ai negozi di Mestre aderenti alla mostra diffusa “Penso vetro”

    Sono stati 14 gli esercizi commerciali di Mestre che hanno partecipato all’iniziativa “Penso Vetro”, la mostra diffusa di opere vetrarie, promossa, nell’ambito del nutrito calendario di “Venice Glass Week”, dal Comune di Venezia, in collaborazione con Muve, fondazione Musei civici e Distretto del Commercio di Mestre.

    Quattordici negozi che hanno ospitato nelle loro vetrine altrettante opere artistiche in vetro, nel segno e nello spirito del progetto “Fai centro!”, e ai cui titolari l’Amministrazione comunale ha voluto personalmente porgere il suo ringraziamento, attraverso la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano e dell’assessore al Turismo, Paola Mar, accompagnate anche dai consiglieri comunali Lorenza Lavini, Giancarlo Giacomin, Maurizio Crovato, Matteo Senno, Giorgia Pea, Chiara Visentin, Gianpaolo Formenti e Alessio De Rossi.

    “E sicuramente importante – ha sottolineato la presidente Damiano – che iniziative a largo respiro come “Venice Glass Week’ vengano ospitate su tutto il territorio comunale. Il vetro a Venezia ha una storia ultramillenaria, che è giusto venga condivisa anche qui, ed è bello che molti commercianti abbiano aderito a questo progetto.”

    La vetrine che partecipano all’iniziativa sono collegate tra loro in un percorso ideale: un circuito tematico che ospita sculture vitree di maestri del settore, che sono tra le più significative espressioni dell’arte vetraria contemporanea.

    “I negozi coinvolti quest’anno  – ha spiegato l’assessore Mar – sono stati 14, anche se le adesioni erano molte di più. Obiettivo del prossimo anno sarà quello di allargare l’iniziativa, nell’ottica anche del progetto ‘Fai centro!’, che stiamo portando avanti con il Distretto del commercio di Mestre per valorizzare sempre più la città.”

    La mostra diffusa resterà visibile sino a domenica prossima, 15 settembre.

(Comune di Venezia)

UA-82874526-1