Ultime

Al via la prima “Settimana nazionale della Protezione civile”

La prima settimana “Settimana nazionale della Protezione civile” prenderà il via sabato 12 ottobre, in Piazza Ferretto a Mestre, oltre che in numerose altre piazze italiane, con le iniziative di “Io non rischio”, la campagna sulle buone pratiche di Protezione civile, che quest’anno sarà focalizzata sui rischi di terremoto, maremoto e alluvione.

Saranno sette giorni di eventi ed iniziative a livello nazionale e locale in cui i cittadini potranno conoscere più da vicino il Servizio nazionale della Protezione civile. Sabato sarà presente il punto informativo sui rischi alluvione, terremoto e maremoto con i volontari del Gruppo comunale di Protezione civile del Comune di Venezia, mentre domenica collaboreranno anche i Gruppi comunali dei Comuni di Mira e Spinea.

Durante tutta la settimana invece le associazioni e i gruppi che collaborano con la Protezione civile organizzeranno momenti informativi e di sensibilizzazione rispetto alle loro specifiche attività: martedì 15 ottobre, nell’ambito dell’iniziativa “Sale operative aperte”, sarà possibile visitare il Centro Previsione e Segnalazione Maree del Comune di Venezia, dalle ore 10 alle 13, e anche venerdì 18 ottobre dalle ore 14 alle 15.30, previa prenotazione al link www.comune.venezia.it/maree

L’appuntamento più significativo sarà sabato 19 ottobre, dalle ore 10 alle 18 al Parco San Giuliano con stand espositivi e dimostrazioni di interventi in caso di emergenza con unità cinofile antidroga, antisabotaggio e ricerca persone scomparse, artificieri, sommozzatori, sorvoli operativi, tende e ospedale da campo, unità di intervento per pubblica calamità, attivazione motopompe idrovore, Usar (Urban Search And Rescue). Saranno presenti Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Esercito, Suem 118, Vigili del Fuoco, Capitaneria di Porto, Comune di Venezia, organizzazioni di Volontariato di Protezione civile.

(Comune di Venezia)

UA-82874526-1