“Ottobre rosa 2019”: al Fontego del Tedeschi l’incontro “Protagonisti della propria salute”. La presidente Damiano: “Appuntamenti della prevenzione triplicati, un orgoglio”

Proseguono gli appuntamenti di “Ottobre rosa”, il mese della prevenzione del tumore al seno promosso dalla Presidenza del Consiglio comunale di Venezia in collaborazione con Lilt, Lega italiana per la lotta ai tumori, ed Enti, gruppi e associazioni del territorio che si occupano di prevenzione, cura, informazione e sport.

Questo pomeriggio, al Fontego dei Tedeschi la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, è intervenuta assieme alla vicepresidente della Commissione Cultura, Deborah Onisto, all’incontro “Protagonisti della propria salute”, promosso da Club Inner Whell Mestre Fidelissima. Relatrice dell’evento la ginecologa, oncologa, sessuologa e psicoterapeuta Alessandra Graziottin. Ha moderato la giornalista Milva Andriolli.

“Ringrazio le Inner Wheel e la consigliera Onisto per aver organizzato questo incontro – ha dichiarato la presidente Damiano – Un’iniziativa che si inserisce nel ricco calendario di Ottobre Rosa, il mese della prevenzione. Grazie al lavoro svolto in questi anni, che si è contraddistinto per un’intensa collaborazione con le associazioni del territorio e con l’Ulss 3 “Serenissima”, con orgoglio ed emozione posso affermare che questi appuntamenti sono triplicati negli anni. Sono iniziative che diventano il simbolo di tutte le donne che in questo momento stanno lottando contro la malattia o che sono riuscite a vincere la loro battaglia, cui si aggiunge un accorato invito alle donne più giovani di controllarsi e prendersi cura di sé”.

Concetti ribaditi dalla vicepresidente della Commissione Cultura Onisto: “Grazie all’impegno delle Inner Wheel, e della sua presidente Anna Chiara Ronconi, siamo sempre stati presenti all’interno di Ottobre Rosa – ha affermato – Quest’anno abbiamo voluto, nel sottolineare l’importanza della prevenzione, porre l’accento sui corretti stili di vita, sullo sport e sul ‘parlare e pensare positivo'”.

(Comune di Venezia)

UA-82874526-1