Ultime

Pfas – Guarda, Ruzzante, Bartelle (Veneto 2020): “Lavoratori Miteni traditi dalla Regione: la Giunta Zaia non applica quanto votato dal Consiglio”

Pfas – Guarda, Ruzzante, Bartelle (Veneto 2020): “Lavoratori Miteni traditi dalla Regione: la Giunta Zaia non applica quanto votato dal Consiglio”

(Arv) Venezia 23 ott. 2019 –     “Che fine hanno fatto le azioni a sostegno degli ex lavoratori della Miteni, promesse a livello regionale? Purtroppo si sono perse nelle nebbie”. Così i Consiglieri regionali del coordinamento Veneto 2020, Piero Ruzzante (Liberi e Uguali), Patrizia Bartelle (Italia in Comune) e Cristina Guarda (Civica per il Veneto) che aggiungono: “La maggioranza a trazione leghista si era impegnata ed aveva impegnato la Giunta Zaia, votando una risoluzione bipartisan in Consiglio regionale, ad agire in ambito sanitario ed economico a difesa dei lavoratori. Seppure gli studi sugli ex dipendenti della Miteni ex Rimar, recentemente pubblicati, rivelano che i più contaminati da Pfas e ai più alti livelli sono proprio gli operai, la Regione non li ha ancora inseriti nello screening. Non possiamo che chiedere nuovamente alla Giunta, dopo le promesse ai dipendenti e alla risoluzione votata all’unanimità in Consiglio regionale, di agire a tutela di chi aveva promesso di salvaguardare: una delibera per inserire gli operai nella presa a carico sanitaria, la si fa in 5 minuti. Allora vuol dire che manca la volontà – concludono i tre Consiglieri di Veneto 2020 – e in merito a questo chiediamo spiegazioni alla Lega, a Zaia e ai suoi assessori”.

/1697

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1