Protocollo Veneto Sostenibile – Zanoni, Fracasso e Sinigaglia (PD): “Annullata la firma in programma lunedì 28 ottobre. Giusta retromarcia, prima deve essere approvato il DEFR”

Protocollo Veneto Sostenibile – Zanoni, Fracasso e Sinigaglia (PD): “Annullata la firma in programma lunedì 28 ottobre. Giusta retromarcia, prima deve essere approvato il DEFR”

(Arv) Venezia 24 ott. 2019 –    “Avevamo ragione noi, era un ‘non senso’: la firma del Protocollo sulla sostenibilità in programma per lunedì prossimo, 28 ottobre, è stata rimandata a dopo l’approvazione del DEFR. Una retromarcia che va finalmente nella giusta direzione”.

Questo il commento del Vice Presidente della Seconda Commissione consiliare, Andrea Zanoni, unitamente al Capogruppo del PD a palazzo Ferro Fini, Stefano Fracasso, e a Claudio Sinigaglia “dopo aver saputo dall’Assessore regionale Forcolin che non ci sarà alcuna firma in occasione dell’incontro in programma il 28 ottobre pv tra Regione, Enti Locali e associazioni di categoria sulla strategia per un Veneto sostenibile”.

“Era inaccettabile dare l’ennesima delega in bianco alla Giunta, a maggior ragione quando questi temi sono al centro della discussione del DEFR – spiegano gli esponenti dei Democratici – avevamo chiesto che l’Assessore Forcolin venisse a riferire i motivi di questa accelerata. Oggi ci è stato confermato che lunedì non sarà firmato alcun Protocollo, ma ci sarà soltanto l’illustrazione della fotografia dello stato attuale”.

“Giusto così – concludono Andrea Zanoni, Stefano Fracasso e Claudio Sinigaglia –  perché non si può espropriare l’Assemblea legislativa del suo ruolo di programmazione”.

/1715

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1