Eccidio dei 10 martiri, sabato 16 novembre la celebrazione del 75° anniversario

Sabato 16 novembre verrà celebrato il 75° anniversario dell’eccidio dei 10 martiri, un tragico evento che risale all’11 novembre 1944 quando, nella località Ponte dei Marmi, oggi viale Dieci Martiri, i nazifascisti fucilarono per rappresaglia dieci giovani prelevati dalle carceri di Padova.

L’amministrazione comunale con le associazioni combattentistiche e partigiane invita la cittadinanza alla manifestazione che avrà inizio alle 10 nella chiesa di santa Caterina con la messa in suffragio dei caduti. Alle 10.50 si formerà poi il corteo – con la partecipazione della bandiera della Città di Vicenza decorata con due medaglie d’oro al valore militare, scortata da tre agenti di polizia locale in alta uniforme – che raggiungerà il monumento in viale Dieci Martiri, dove, alle 11, verrà deposta una corona d’alloro. Seguirà quindi il saluto del vicesindaco Matteo Tosetto e l’orazione ufficiale di Claudia D’Ambros, dirigente Anpi.

Il 75° anniversario dell’eccidio dei 10 martiri verrà ricordato anche in via Arzignano (zona Stadio), dove, alle 9.30, alla presenza delle associazioni combattentistiche e partigiane, sarà deposta una corona d’alloro al monumento ai caduti vicentini della Resistenza.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1