Festa della Salute: l’ordinanza che disciplina la circolazione pedonale

Il Comandante Generale della Polizia municipale del Comune di Venezia ha emanato oggi l’ordinanza dirigenziale che regola la circolazione pedonale in occasione della festività della Madonna della Salute di giovedì 21 novembre.

In particolare, dalle 14.30 di martedì 19 novembre fino alle ore 6 di venerdì 22 novembre, in caso di notevole afflusso di persone, tale da compromettere la sicurezza e la fluidità della circolazione pedonale, nelle località interessate allo svolgimento della ricorrenza il personale della Polizia municipale potrà dirottare il traffico pedonale, organizzandolo mediante l’istituzione di sensi unici, e vietare l’accesso in determinate zone, ove la presenza e il transito di persone potrebbe creare pericolo alla pubblica incolumità. Per tutto il periodo di apertura il transito pedonale sul ponte votivo potrà essere interdetto in caso di marea superiore a 115 cm.

La Polizia municipale inoltre, potrà disporre la sospensione, anche parziale, delle occupazioni di suolo pubblico o il temporaneo spostamento delle stesse al fine di garantire la pubblica incolumità.

I trasgressori saranno sanzionati con una multa variabile da 25 a 500 euro, ai sensi dell’art. 7 bis del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267.

(Comune di Venezia)

UA-82874526-1