LEGGE REGIONALE STABILITA’ .PASSA L’EMENDAMENTO DI COLDIRETTI SULLA CIMICE ASIATICA. LA GIUNTA STANZIA I PRIMI INDENNIZZI

11 novembre 2019 – E’ stato approvato l’emendamento proposto da Coldiretti alla legge di stabilità per il triennio 2020/2022 che prevede azioni di contrasto alla diffusione degli insetti dannosi alle colture frutticole. Si tratta della ben nota Cimice asiatica  che ha provocato in Veneto danni pari a 100 milioni di euro e per la quale è stato definito, con questo nuovo articolo alla finanziaria 2020, un piano complessivo che passa dalla ricerca alla sperimentazione, dal monitoraggio alle misure di difesa integrata nonché l’attivazione di specifici sostegni alle imprese. “La Giunta, prendendo atto di quanto presentato in Consiglio regionale – commenta Coldiretti – registra le difficoltà che gli imprenditori stanno attraversando e, in attesa dell’introduzione massiva degli antagonisti naturali (Vespa samurai), prosegue anche per il prossimo anno con l’impegno a sostegno di un settore, come quello frutticolo, fortemente esposto ai rischi causati dal proliferare di patogeni alloctoni.”

(Coldiretti Veneto)

UA-82874526-1