Piano alberature, con un investimento di 100 mila euro 60 piante in tre zone della città

Ammonta a 100 mila euro lo stanziamento dell’assessorato alle infrastrutture a favore di un progetto di manutenzione straordinaria degli alberi in città che vedrà, dopo l’estate 2020, la messa a dimora di una sessantina di piante.

Nei giorni scorsi la giunta ha approvato, infatti, un piano di interventi di messa in sicurezza e reimpianto di alberi in tre zone della città: si tratta di viale Dalmazia/campo Marzo, viale X Giugno e piazza Matteotti.

“Con questo investimento dedicato al verde pubblico – ha spiegato l’assessore alle infrastrutture Mattia Ierardi – sostituiremo una sessantina di alberi giunti a fine ciclo vitale, malati o a rischio crollo. Le piante che metteremo a dimora saranno specie che meglio si adattano al contesto climatico e al luogo di piantumazione, anche in relazione allo sviluppo delle fronde e delle radici. Le sostituzioni mirate, in programma dopo l’estate 2020, ci consentiranno, così, di garantire maggior sicurezza ma anche il mantenimento di un importante patrimonio ambientale”.

Per quanto riguarda Campo Marzo, saranno sostituite progressivamente, e per stralci, 40 piante malate o morenti. Il tutto secondo un piano progettuale su viale Dalmazia che ha ottenuto il via libera della Soprintendenza.

In viale X Giugno, di fronte al Museo del Risorgimento e della Resistenza, il filare di aceri negundi giunti a fine ciclo vitale sarà sostituito con 16 querce.

Lungo il marciapiede di piazzale Matteotti, inoltre, saranno messi a dimora tre aceri campestri, al posto degli aceri negundi attualmente presenti.

Infine, sarà eseguita una serie di interventi puntuali di sostituzione di alberi giunti a fine ciclo vita in varie zone della città, in base a un elenco di criticità fornito da Aim Amcps.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1