“Avenida Atlantica, Musiche e Storie dal Brasile” del 9 gennaio 2020

Anno nuovo ma solito regime in Brasile! Duole riportare ancora tragiche notizie, come il barbaro assassinio di un giovane di strada in piena Sao Paulo, uno di quelli che vivono raccogliendo spazzatura riciclabile. A Carlos Roberto Vieira da Silva è stato dato fuoco ed è morto così, bruciato vivo… un presidente che sparge odio verso i poveri, i neri, le donne, la comunità LGBT+ non può che fomentare atti di questo genere. È successo in un barrio famoso, Mooca, quello italiano quasi come Bixiga, vera città italiana nella città più italiana del mondo, sei milioni fra immigrati e nati là. E stessa città dove, nel barrio Paraisopolis, qualche settimana fa, come già detto, la polizia militare ha causato la morte di nove ragazzini per interrompere una festa popolare di strada, quelle che danno fastidio alla classe elitaria dominante. Ecco, questi sono gli spunti che mi hanno guidato nel programmare la puntata odierna perché ora, nel barrio Bixiga, sta montando qualcosa di simile a Paraisopolis. Si vuole eliminare la tradizione sambista di strada a favore di quella cristiana elitaria che muove denaro in cifre impressionanti e che si svolge sulla medesima importante strada, una strada che, già nel nome, rappresenta un simbolo per i neri, Via 13 maggio, data della abolizione della schiavitù. La tensione sale ed è stato già accoltellato uno dei prelati della celeberrima chiesa della Madonna Acheropita (cioè dipinta su un quadro non da mani umane ma per miracolo… vabbè). Vi parlerò quindi di Bixiga, un tempo Quilombo (villaggio) di neri in fuga dalla schiavitù, zona che il potere ha tentato di “sbiancare” immettendo gli ultimi disgraziati in arrivo in Brasile, gli italiani, quelli che gli hanno dato questo nome perché in realtà era Bexiga. Ma bexiga è la pustola del vaiolo, e non era bello abitare in un posto che ricordava la malattia del posto. Vi parlerò di un barrio che in realtà non esiste, né Be né Bi-xiga perché ufficialmente si chiama Bela Vista… mah! Vi parlerò di qualche personaggio del posto, compreso un grande sambista, cantante, compositore con origini a Cavarzere (VE), Adoniran Barbosa, e di Pato N’Agua, sambista massacrato dagli squadroni della morte dell’altra dittatura. Ma soprattutto ascolteremo la musica di Bixiga, i testi in lingua mista fra italiano e portoghese ma.. ma concludo con il ricordo di una grandissima donna che il cancro ci ha portata via, NILCEA FREIRE. Era medico, già rettore universitario a Rio de Janeiro, femminista combattivissima, ministro nel governo Lula per le politiche per le donne. Autrice di diverse importanti leggi per la tutela della donna fra le quali la legge Maria da Penha (della quale vi ho parlato nella puntata del 14.02.19, che trovate in podcast anch’essa) e, per la prima volta in Brasile, autrice del sistema di garanzia di posti all’università per i neri e per le categorie svantaggiate economicamente (con grande scandalo dei soliti noti). Donna di sinistra, che durante la precedente dittatura aveva dovuto mettersi in salvo esiliandosi in Messico. Ripòsati “Guerreira”, ciao Nilcea.

 *********************

01. SIGLA  Demonios da Garoa – aquarela do Brasil, a voz dos morros (ao vivo no estudio show livre, 2019 sl)

02. Marcelo D2 – resistencia cultural, ft. Gilberto Gil (amar è para os fortes, 2018 pupila dilatada rec)

03. Beto Bianchi, Léticia Coura, Vitor da Trinidade, Bocato e outros – um samba no bixiga (revista Bixiga Oficina de Samba, 2006 tratore)

04. Beto Bianchi, Léticia Coura, Vitor da Trinidade, Bocato e outros – chao do Bixiga (revista Bixiga Oficina de Samba, 2006 tratore)

05. Adoniran Barbosa – o trem das onze (single 1964)

06. Tom Zé – a volta do trem das onze (estudando o pagode, 2005 luaka bop)

07. Beto Bianchi, Léticia Coura, Vitor da Trinidade, Bocato e outros – vai no Bixiga pra ver (revista Bixiga Oficina de Samba, 2006 tratore)

08. Beto Bianchi, Léticia Coura, Otàvio Ortega, Marcelo Pellegrini, Bocato e outros – samba italiano (revista Bixiga Oficina de Samba, 2006 tratore)

09. Beto Bianchi, Léticia Coura, Vitor da Trinidade, Bocato e outros – a voz dos morros (revista Bixiga Oficina de Samba, 2006 tratore)

10. O Povo, Samba na Vela – caminho de luar, vai no Bixiga pra ver, a comunidade chora (ao vivo na rua, Bixiga 22.07.2013)

11. Geraldo Filme – silencio no Bixiga (memoria eldorado, 1982 coleçao eldorado)

12. Arnaldo Antunes – o real eresiste (single 2019)

13. Jorge Mautner – Marielle Franco (nao ha abismo em que o Brasil caiba, 2019 deck)

14. Ceumar Coelho, Jonathan Silva e outros – samba da utopia, homenagem a Marielle Franco e Moa do Katendé (single 2019)

15. Maria Bethania – historias para ninar gente grande (Mangueira, a menina dos meus olhos, 2019 biscoito fino)

16. SIGLA  Nelson Sargento & Teresa Cristina – samba agoniza mas nao morre (cidade do samba, 2007 emi)

(www.sherwood.it)

Please follow and like us
UA-82874526-1