Best of Music: 2010-2019!

Rewind 10s è il tag che abbiamo scelto per raggruppare tutte le classifiche e le celebrazioni a tema culturale per la fine del decennio 2010-2019.

Con questo articolo lo staff di Radio Sherwood vuole darvi una panoramica a 360°, attraverso le varie sonorità musicali, della migliore musica uscita e che abbiamo trasmetto! Canzoni e album di cui abbiamo parlato e che continueremo a portarvi con la stessa passione che ci ha sempre contraddistinto nel panorama radiofonico nazionale.

Buon ascolto!

Antonio Pio Lancellotti (from Globalproject.info)

«La musica ha un grande potere» scriveva Nick Hornby in Alta fedeltà, «ti riporta indietro nel momento stesso in cui ti porta avanti, così che provi, contemporaneamente, nostalgia e speranza». Nostalgia, speranza, ma anche desideri, lacrime, gioie, luoghi e momenti di un decennio, che una canzone o un album è riuscito a produrre, magari a più riprese.

Nei dieci anni che stanno volgendo al termine non c’è un suono che sembra percorrere e precorrere strade nuove, contaminando il resto ed egemonizzando l’intera scena. Personalmente sono sempre stato convinto che ogni epoca fosse in grado di manifestare una propria sonorità compiuta, o quantomeno di miscelare alcune tendenze “in disuso” in maniera innovativa e non manieristica. Certo la paura del futuro, leitmotiv socio-politico di questo decennio, probabilmente si sta declinando anche in ambito musicale, con buona pace dei fautori del “progresso continuo”.

La mancanza di un genere egemonico o di riferimento non significa che in questo decennio siano mancate ottime produzione discografiche o addirittura veri e propri capolavori. E allora questa non può essere che una piccola guida soggettiva – sicuramente parziale – delle canzoni che gli anni ’10 mi hanno asciato, tra note che si scolpiscono nel tempo in cui sono concepite e altre che sono concepite proprio per essere senza tempo.

Skream – Listenin’ to the records on my wall (Outside the Box – 2010)

The National – Lemonworld (High violet -2011)

Hot Chip – Motion sickness (In Our Heads – 2012)

CocoRosie – Tears for animals feat. Antony (We are on Fire – 2013)

Mogwai – No medicine for regrets (Rave Tapes – 2014)

Beach House – Beyond love (Depression Cherry – 2015)

Sophia – California (As We Make Our Way – 2016)

Caterina Barbieri – Sotrs (Patterns of Consciousness – 2017)

Rancore – Arlecchino (Musica per bambini – 2018)

The Comets is Coming – Summon the fire (Trust In The Lifeforce Of The Deep Mystery – 2019)

Matteo Molon (from Indica – Nuove Narrazioni Sonore)

Dieci anni. Un numero tondo quanto il suono che abbiamo visto propagarsi lungo questa decade di revival e novità. Mai come prima la musica che fu è andata in contrasto con le nuove sonorità, urbane e trap nello specifico. La mia decina vuole rispecchiare la varietà nonché ricchezza di sonorità avute, dal rock introspettivo dei Ministri a quello festaiolo dei Japandroids, dal dream pop degli Still Corners al soul elettronico di Godblesscomputers.

Sarebbe stato impossibile lasciare fuori l’unica che è riuscita a dare uno stampa “classico” alle sonorità trap: Lana del Rey, e per lo stesso motivo “nuovo ma fatto bene come una volta” i beat di Mamuthones e Nu Guinea.

Ancora però dobbiamo entrare nel solco che ha maggiormente segnato la musica degli Anni Dieci: il rap. Ecco allora che in Italia se la giocano Egreen come alfiere della cultura hip hop e Marracash, il quale con Vendetta tratteggia come nessun altro la società in cui viviamo e l’umanità che la anima. Probabilmente IL brano più importante di tutto il lotto, ma come sappiamo nel tricolore se non hai l’aria trasandata, la chitarrina e lo charme pre 1989, non puoi essere considerato liricista impegnato. Che stranezza la contemporaneità.

Finiamo con un “peace” al soul di Charles Bradley, che con Why It Is So Hard ci ricorda quanto sia difficile farcela e quanta costanza ci voglia. Zero stronzate.

Ministri – Mangio la Terra da Fuori (2010)

Japandroids – Adrenaline Nightshift da Celebration Rock (2012)

Still Corners – The Trip da Strange Pleasures (2013)

Godblesscomputers – Closer da Plush and Safe (2015)

Marracash – Vendetta da Status (2015)

Egreen – Hip Hop da Il Cuore e la Fame (2012)

Lana del Rey – 13 Beaches da Lust for Life (2017)

Mamuthones – I’ve Gotta Be da Collission 04 (2015)

Nu Guinea – Je Vulesse da Nuova Napoli (2018)

Charles Bradley – Why Is It So Hard da No Time For Dreaming (2011)

(www.sherwood.it)

Please follow and like us
UA-82874526-1