Il Consiglio approva l’ampliamento della “Residenza Contarini”, struttura per anziani non autosufficienti e centro Alzheimer alla Gazzera

Il Consiglio comunale ha approvato nella seduta di oggi, all’unanimità, il permesso di costruire in deroga per l’ampliamento della “Residenza Contarini, struttura per anziani non autosufficienti e centro Alzheimer di via Cardinal Urbani alla Gazzera.

In particolare, l’intervento prevede l’ampliamento della capacità ricettiva della struttura e il trasferimento del centro diurno per i malati di Alzheimer, con contestuale aumento dei posti letto.

L’ampliamento, pari a oltre 5600 metri quadrati che si aggiungeranno agli oltre 7600 della struttura attuale, sarà realizzato sullo scoperto a nord dell’edificio esistente e permetterà di ricavare ulteriori 90 posti letto in aggiunta ai 120 posti letto esistenti.

Il progetto prevede una nuova costruzione bassa a due piani, con accesso da via Cardinal Urbani. Il centro diurno per malati di Alzheimer sarà traferito a piano terra della nuova struttura e avrà 24 posti letto, 8 in più di quelli attuali. Sempre a piano terra ci saranno una palestra, l’ambulatorio, servizi igienici comuni, uno studio medico e un’area abitativa con 30 camere singole con bagno. Al primo piano altri due blocchi di 15 camere doppie, 2 sale da pranzo, servizi e un ambulatorio, mentre al secondo piano ci saranno due spogliatoi per gli operatori e i vani tecnici. Saranno inoltre realizzati nuovi posti auto pubblici.

Venezia, 23 gennaio 2020

(Comune di Venezia)

Please follow and like us
UA-82874526-1