La Penultima Ruota del Carro – Puntata 8

Di quella volta che il carro ha scrutato nell’infinito e ha ricevuto una fornitura ontologica di cannoli (rigorosamente congelati). L’unico dono di cui Davide Fantin, Daniele Fanton e il Professor Ritmo possono fregiarsi di parlare, dal momento che il filo conduttore della puntata è il “senza”: senza dignità, senza speranza, senza cuaro, senza il Dr. Blaster che ciancia e motteggia dalla sua località segreta. Praticamente un Amarcord diretto da Ken Loach, con prefazione di Enrico Ghezzi e postfazione di Noam Chomsky. Fi fi fi fi.

Nella foto, il famoso filosofo della sinistra ontogenetica Pier Paolo Emanuelino rappresenta con buona approssimazione le dimensioni del patrimonio di Kanye “Selassié” West.

I saluti finali in rongorongo sono stati impediti da un flash mob delle Femen che ha avuto luogo fra la terzultima e la quartultima ruota del carro.

Qui sotto i brani, di lato il podcast:

Roxy Music – In Every Dream Home A Heartache (da For Your Pleasure, 1973)

Luigi Tenco – Mi sono innamorato di te (da Luigi Tenco, 1962)

C’mon Tigre – Behold The Man (da Racines, 2019)

RUBRICA: MASSIMO RISERBO

Paolo Saporiti – Come Hitler (da Paolo Saporiti, 2014)

Pippo Sowlo – Bvtvclvn (single, 2017)

Sparklehorse – Someday I Will Treat You Good (da Vivadixiesubmarinetransmissionplot, 1995)

RUBRICA: LA SOLITUDINE DEL SATIRO

Mike Patton – Ti Offro Da Bere (Gianni Morandi cover) (da Mondo Cane, 2010)

Paolo Spaccamonti – Ablazioni (da Volume Quattro, 2019)

CCCP – Annarella (da Epica Etica Etnica Pathos, 1990)

(www.sherwood.it)

UA-82874526-1