Politica – Gruppo M5S: “La Regione paga le merende dei cacciatori. Per qualche voto in più si rinuncia perfino alla decenza”

Consiglio Regionale Veneto – Sala stampa

Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principaleVai ai ContenutiVai alla ricerca




Il tuo percorso:

Contenuti:

Politica – Gruppo M5S: “La Regione paga le merende dei cacciatori. Per qualche voto in più si rinuncia perfino alla decenza”

(Arv) Venezia, 31 dic. 2019   – “Non è una questione di legge, ma di decenza. Se la prima permette al capogruppo di Fratelli d’Italia Sergio Berlato e al suo collega leghista Giampiero Possamai, di spendere decine di migliaia di euro dei contribuenti in vino, pizzette e merendine, dovrebbe essere la seconda a suggerire un comportamento più dignitoso.  Ma ormai non c’è più nulla di che stupirci” Così in una nota il gruppo consiliare 5 Stelle del Veneto. “Non è una novità che la politica che governa la Regione faccia arrivare soldi dove le conviene, casomai è ben triste che si riesca ad arrivare tanto in basso da usare fondi pubblici per pagare gli aperitivi delle associazioni di cacciatori, per assicurarsi consensi, con la scusa della sensibilizzazione contro il bracconaggio. Speriamo non vengano messi in conto anche spumante e pandoro di capodanno. Seriamente parlando, a casa nostra questo potrebbe anche chiamarsi comperare voti, con i soldi dei cittadini. Una vergogna.”

/2216


menù di sezione:



Link di salto: Torna suTorna alla Navigazione principaletorna ai ContenutiVai alla ricerca

showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000

nodo 1


(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1