“Take Five, Jazz & dintorni” del 9 gennaio 2020

Ho chiesto a Claudio Donà, scrittore e insegnante di Jazz, organizzatore di concerti con l’Associazione Culturale Caligola di Mestre, di indicare una lista dei dischi del 2019 dell’omonima etichetta Caligola Records che più… aveva voglia di risentire. La transizione da un anno all’altro porta a fare consuntivi e non è cosa rara trovare classifiche varie ma in questo caso, è facile capirlo dalle sue parole, entrano in gioco anche sentimenti, sensazioni, profonde amicizie e, ovviamente, il piacere di produrre musica. Le occasioni, gli spunti, non erano pochi. Nel 2020 l’associazione compie 40 anni, 24 dei quali in parallelo con un’etichetta capace di produrre più di 260 dischi. Fra i dischi usciti nell’anno appena terminato si nota quello tributato a Marco Tamburini, scomparso già da cinque, anche se sembra di averlo visto sorridere ieri, notoriamente e umanamente assai legato all’etichetta e ai suoi soci. Inoltre nella sede di Mestre aleggia una certa consapevolezza di aver prodotto una volta di più diversi dischi che vanno oltre l’essere dei bei dischi e l’aver fatto suonare non pochi giovani e meritevoli musicisti. Fra questi, ed ecco un altro spunto per la puntata, uno di loro sarà in concerto domenica prossima, 12 gennaio, alle 18, a Mestre-Centro Culturale Candiani. Si tratta di Roberto de Nittis, autore con molti compagni d’avventura, di un disco strepitoso nelle intenzioni e ancora migliore nella realizzazione visto che si è trattato di sviluppare l’idea di utilizzare quasi esclusivamente strumenti giocattolo o comunque mini! Un’operazione decisamente singolare che, per originalità, avvicina questo largo gruppo alla “(First Vienna) Vegetable Orchestra” che, come dice il suo nome, per esprimere le sue idee musicali non ha scelto giocattoli ma verdura e frutta. Come loro, anche il gruppone di Roberto de Nittis, con Ada Montellanico fra loro, porta l’identica strumentazione del CD sul palco quindi sarà sicuramente una serata divertente, e interessante, con brani originali e riletture anche di musica “colta”

 **********************

01. SIGLA   Miles Davis – echoes in time, the wrinkle (rubberland, 2019 rhino)

02. Roberto de Nittis – dada (dada, 2019 caligola rec)

03. Daniele di Bonaventura & Michele di Toro – sus ojos se cerraron (vola vola, 2019 caligola rec)

04. Reunion Big Band – Eduard (my life is now, tribute to Marco Tamburini, 2019 caligola rec)

05. Paolo Botti & La Fabbrica dei Botti – calypso (Lomax lives!, 2019 caligola rec)

06. Mario Mariottini & Stefano Battaglia – improvvisation III (music for clarinets and piano, 2019 caligola rec)

07. Dario Piccioni – road to Edessa (limesnauta, 2019 caligola rec)

08. Roberto de Nittis – alchimista (dada, 2019 caligola rec)

09. Kamasi Washington – space travellers lullaby – live at KCRW 21.07.2018

10. Jungsu Choi Tiny Orkester – stolen yellow (tschuss jazz era, 2019 challenge rec)

11. Levitation Orchestra – mystical yang (inexpressible infinity, 2019 astigmatic)

12. SIGLA  Dave Brubeck 4et – take five (time out, 1959 columbia)

(www.sherwood.it)

Please follow and like us