Consiglio regionale. I lavori della settimana dal 3 al 7 febbraio 2020

Consiglio regionale. I lavori della settimana dal 3 al 7 febbraio 2020

(Arv) Venezia, 3 feb. 2020   – L’Agenda si apre martedì 4 febbraio, alle ore 10.30, con la convocazione, in seduta ordinaria, del Consiglio Regionale, che all’Ordine del Giorno ha, oltre alla relazione di diverse Interrogazioni, la modifica della Legge Statutaria 17 aprile 2012, n. 1, ‘Statuto del Veneto’; del Progetto di Legge n. 313, primo firmatario Franco Gidoni (Lega), “Modifiche e integrazioni alla L.R. 7 aprile 1994, n. 18, ‘Interventi in favore delle imprese ubicate nel territorio dei comuni della Provincia di Belluno ai sensi dell’articolo 8 della legge 9 gennaio 1991 n. 19’, e smi; della Proposta di Legge Statale n.39, primo firmatario la consigliera Silvia Rizzotto (ZP), “Modifiche dell’articolo 14, comma 1, della Legge 21 marzo 1990, n. 53, ‘Misure urgenti atte a garantire maggiore efficienza al procedimento elettorale’; della Rendicontazione n. 165 “Strategia regionale per lo sviluppo sostenibile. Rapporto di posizionamento del Veneto”; del Progetto di Legge n. 360 della Giunta “Modifica all’articolo 8 della L.R. 3 agosto 2001, n. 16, ‘Norme per il diritto al lavoro delle persone disabili in attuazione della Legge 12 marzo 1999, n. 68, e istituzione del Servizio integrazione lavorativa presso le aziende ULSS’ e smi”.

All’esame dell’aula consiliare, inoltre, diverse Mozioni che impegneranno la Giunta Regionale in materia di sanità, gestione rifiuti e tutela della piccola e media impresa.

Quanto al lavoro delle Commissioni, mercoledì 5 febbraio, alle ore 10.30, è convocata la Prima Commissione consiliare permanente che esaminerà il Testo Unificato redatto dalla Seconda Commissione che abbina il PdL n. 453, d’iniziativa dei consiglieri Giorgetti (Più Italia- Amo il Veneto) e Ruzzante (LeU), “Misure urgenti per la riduzione dell’utilizzo delle bottiglie di plastica monouso attraverso la promozione dell’acqua alla spina”, e il PdL n. 455, d’iniziativa del consigliere Conte (FI/VpA), “Promozione dell’utilizzo di dispenser di acqua alla spina nelle strutture ospedaliere del Veneto”. La Commissione esaminerà, inoltre, il Testo Unificato redatto dalla Quinta Commissione che abbina il Progetto di Legge n. 178, primo firmatario Villanova (ZP), “Norme a sostegno della natalità e della cura dei minori”, il PdL n. 458 della Giunta regionale “Interventi a sostegno delle famiglie e della natalità”, e il PdL n. 472, primo firmatario Sinigaglia (PD), “Politiche per le famiglie e la natalità”.

All’esame dei commissari, anche il Progetto di Legge  n. 477 della Giunta “Modifica alla L.R. 20 maggio 1975,  n. 56, ‘Bandiera, gonfalone, fascia e stemma della Regione’; il PdL n. 457, primo firmatario il consigliere Gidoni (Lega), “Norme in materia di costruzione, esercizio e vigilanza degli sbarramenti di ritenuta e dei bacini di accumulo di competenza regionale”, e il PdL n. 476, di iniziativa dei consiglieri Alberto Villanova (ZP), Maurizio Colman, Enrico Corsi e Gianpiero Possamai (Lega), “Iniziative per la promozione della cultura materiale della vite e del vino e per la valorizzazione della tradizione enologica veneta. Istituzione di un ecomuseo e patrocinio regionale ad associazioni operanti per la cultura del vino. Modifiche alla L.R. 7 settembre 2000, n. 17, ‘Istituzione delle strade del vino e di altri prodotti tipici del Veneto’, e smi”.

Alle ore 13.30, la Sesta Commissione consiliare permanente esaminerà la Mozione n. 554, primo firmatario la consigliera Salemi (PD), per impegnare la Giunta Regionale a sostenere la candidatura di Verona a Capitale italiana della cultura 2021. All’esame dei commissari anche il PdL n. 476, di iniziativa dei consiglieri Alberto Villanova (ZP), Maurizio Colman, Enrico Corsi e Gianpiero Possamai (Lega), “Iniziative per la promozione della cultura materiale della vite e del vino e per la valorizzazione della tradizione enologica veneta. Istituzione di un ecomuseo e patrocinio regionale ad associazioni operanti per la cultura del vino. Modifiche alla L.R. 7 settembre 2000, n. 17, ‘Istituzione delle strade del vino e di altri prodotti tipici del Veneto’, e smi”. Verrà infine illustrata la PAGR n. 500, “Approvazione del bando per la concessione del contributo regionale ‘Buono-Scuola’ per l’anno scolastico-formativo 2019-2020”.

Giovedì 6 febbraio, alle ore 10.00, con prosecuzione pomeridiana, la Seconda Commissione consiliare permanente audirà i soggetti portatori di interesse in ordine alla PDA n. 114 “Nuovo Piano Regionale dei Trasporti”.

Alle ore 14.30, è convocata la Quinta Commissione consiliare permanente che esaminerà il Testo Unificato per il sostegno alla famiglia e alla natalità, con il PdL della Giunta n. 458 “Interventi a sostegno delle famiglie e della natalità” assunto quale testo di riferimento (abbinato con il PdL 472, primo firmatario Sinigaglia (PD), e con PdL n. 178, primo firmatario Villanova (ZP).

Verranno, inoltre, ospitate le audizioni con il Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, il quale illustrerà le attività ordinariamente svolte e, nel dettaglio, quelle di coinvolgimento regionale, e con il Direttore Generale dell’ARPAV, che illustrerà le attività e i progetti a breve, media e lunga scadenza riguardanti l’Agenzia Regionale.

/243

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1