Garante per i diritti delle persone private della liberà personale, riaperti i termini

Scade venerdì 21 febbraio, alle 12, l’avviso pubblico di riapertura dei termini per la presentazione delle candidature all’elezione del garante per i diritti delle persone private della libertà personale.

L’avviso è riservato a cittadini con comprovata esperienza e formazione culturale nel campo della tutela dei diritti umani delle persone, delle scienze giuridiche, economiche e sociali, delle attività sociali in Istituti di prevenzione e pena o nell’ufficio per l’esecuzione penale esterna e una conoscenza della realtà carceraria locale offrendo la massima garanzia di probità, indipendenza, obiettività, competenza e capacità di esercitare efficacemente le proprie funzioni.

Il garante resta in carica fino alla scadenza del mandato del consiglio comunale stesso operando fino alla nomina del suo successore. L’incarico è rinnovabile non più di una volta. La funzione di garante è gratuita: riceverà il rimborso delle spese effettivamente sostenute e documentate.

È possibile consultare l’avviso pubblico e il fac-simile per la domanda su questo sito, sezione Pubblicazioni online > Nomine e designazioni.

Informazioni: 0444 222520; segretetiadirezioneservizisociali@comune.vicenza.it.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

Please follow and like us
UA-82874526-1