Paesaggi e memoria. La forma del tempo

L’Associazione Culturale Alba Pratalia presenta la settima edizione dell’iniziativa Attraverso il paesaggio. Dialoghi tra scienza, arte e letteratura.

Il tema al centro dell’edizione di quest’anno è 
Paesaggi e memoria. La forma del tempo

un concetto che verrà indagato nel convegno che si terrà  il 12 marzo 2020 in Sala Convegni del Banco BPM (via San Cosimo 10, Verona), nei numerosi incontri in programma e durante le visite ed escursioni guidate. 

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero.

Informazioni e contatti

Alba Pratalia 
Associazione di promozione sociale
Via Laghetto Squarà, 14a – 37141 Verona 
www.albapratalia.it; info@albapratalia.it

Dove

  • Altre sedi
  • Palazzo della Gran Guardia – Piazza Bra – Verona

Quando

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….
 

IL CONVEGNO

  • Giovedì 12 marzo 2020 – Sala Covegni Banco BPM (via San Cosimo 10 – Verona)
    ore 17.30
    presentazione a cura di Paolo Gazzi, Associazione culturale Alba Pratalia

    ore 17.45
    Le trasformazioni del paesaggio veneto nella poesia e nella prosa di Andrea Zanzotto
    Marzio Breda, inviato speciale del Corriere della Sera
    Riccardo Mauroner, Istituto Agli Angeli, Verona

    ore 18.30
    Geografie della memoria. Riflessioni sui luoghi in abbandono
    Antonella Tarpino, storica e saggista

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….
 

GLI INCONTRI

  • Mercoledì 18 marzo 2020 ore 18.30 – Libreria Pagina 12
    Mario Ferraguti presenta il suo libro
    La voce delle case abbandonate
  • Giovedì 26 marzo  ore 15.00 – Liceo “S. Maffei”, Verona
    Paesaggi e memoria dell’opera di Euenio Montale
    Antonio Zollino, Università Cattolica di Milano
     
  • Venerdì 27 marzo ore 17.00 – Biblioteca Civica di Verona, Sala Farinati
    Matteo Righetto presenta il suo libro
    Il Passo del vento, introdotto da Giuseppe Muraro.
    In collaborazione con Circolo dei Lettori di Verona
     
  • Giovedì 2 aprile ore 11.00 – Istituto Tecnico Statale “Marco Polo”
    La bellezza della memoria nel paesaggio
    introduzione di Anna Braioni, architetto

    Il paesaggio archeologico medievale

    Fabio Saggioro, Università di Verona

    Sguardi tra i residui. I luoghi dell’abbandono

    Alice Giulia Dal Borgo, Università di Milano
     
  • Venerdì 3 aprile ore 16.45 – Museo di Storia Naturale
    La memoria della terra
    “Unintentional Landscapes”. Interpretazioni visuali
    introduzone audiovisiva a cura del Circolo Fotografico Veronese
    di Luca Perina, Ardigò Giomarelli, Giuseppe Patera, Stefano Maurizio Venturini
    in collaborazione con Caterina Martinelli e Cristiana Zara, Università di Verona

    Gli eventi geologici e la trasformazione del territorio

    Alfio Viganò, Servizio Geologico Provincia Autonoma di Trento

    Archeologia del paesaggio prealpino: analisi di un fenomeno stratificato
    Marco Avanzini, MUSE Trento, Geologia
     

  • Martedì 7 aprile ore 11.00 – Educandato Statale Agli Angeli
    “Unintentional Landscapes”. Interpretazioni visuali
    introduzone audiovisiva a cura del Circolo Fotografico Veronese

    Racconti del degrado nel paesaggio veneto
    Mauro Varotto, Università di Padova

    Riflessioni antropologiche su memoria e paesaggio
    Anna Maria Paini, università di Verona

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….
 

VISITE GUIDATE ED ESCURSIONI

  • Domenica 29 marzo 2020 
    La passeggiata di Eugenio Turri

    Escursione sulle colline di Cavaion Veronese
    a cura di Giuseppe Sandrini, Alba Pratalia
    (ritrovo alle ore 9.00 a Cavaion Veronese presso il parcheggio nei pressi della piazza della chiesa parrocchiale)
     
  • Domenica 10 maggio – Arco (TN)
    Rilke promenade
    a cura di Paolo Gazzi, Alba Pratalia
    con Elena Filosi, ricercatrice e autrice dei volumi
    “Rainer Maria Rilke ad Arco” e “Rilke e le primavere di Arco”
    (ritrovo alle ore 8.30 presso il parcheggio del casello autostradale di Affi)
     
  • Domenica 17 maggio – Val di Cembra (TN)
    Il Sentiero dei vecchi mestieri
    a cura di Paolo Gazzi, Alba Pratalia
    in collaborazione con la Società Sviluppo Turistico Grumes, Cesare Battisti sez. CAI Verona e Fondo Prognoi
    (ritrovo alle ore 8.00 presso il parcheggio del casello autostradale di Affi). 

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Per maggiori informazioni:

(Comune di Verona)

Please follow and like us
UA-82874526-1