Politica – Finco (LN): “Sì al processo a Salvini: Palazzo Madama sta dando il via libera agli scafisti di continuare con il traffico di esseri umani. Pd e M5s ricorrono alla giustizia, visto che non riescono a governare”

Politica – Finco (LN): “Sì al processo a Salvini: Palazzo Madama sta dando il via libera agli scafisti di continuare con il traffico di esseri umani. Pd e M5s ricorrono alla giustizia, visto che non riescono a governare”

(Arv) Venezia 12 feb. 2020 –            “È davvero vergognoso che in un momento in cui gli sbarchi di migranti aumentano, il Senato decida di processare un ex ministro che ha solo fatto il suo dovere. Oggi Palazzo Madama ha dato il via libera agli scafisti a continuare con questo traffico di esseri umani, e alle Ong di rendersi complici di questo sistema vergognoso”. Nicola Finco, Capogruppo in Consiglio regionale del Veneto della Lega, commenta così “Il via libera del Senato al processo per l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini cui il tribunale dei ministri contesta il sequestro di persona per i 131 migranti, rimasti per 4 giorni sulla nave militare prima dello sbarco ad Augusta il 31 luglio 2019. Oggi abbiamo avuto l’ennesima conferma che l’attuale classe politica che governa il Paese spera di combattere i propri avversari con la giustizia e non con le idee e le proposte” continua Finco che aggiunge: “Al Partito Democratico e al Movimento 5 Stelle, non avendo numeri per governare, non resta che far ricorso a questi beceri trucchetti. Da parte dei grillini si tratta solo di una ripicca nei confronti dell’ex alleato: quella alla quale abbiamo assistito oggi non è altro che una fotocopia di quanto già accaduto con il caso Diciotti. L’anno scorso, però, M5s aveva difeso l’operato dell’allora ministro Salvini, anche perché la linea che aveva portato avanti faceva parte di un programma di centrodestra che aveva ottenuto largo consenso alle politiche del 2018. Un programma che lo stesso M5s aveva appoggiato appieno, salvo poi cambiare opinione nel momento in cui non ha avuto più bisogno dell’aiuto della Lega per restare al governo. Ma noi non faremo venir meno l’appoggio al nostro segretario: ha solo difeso i confini nazionali. Affronterà il processo e dimostrerà di aver agito per il bene di tutti”.

/332

(Consiglio Veneto)

Please follow and like us
UA-82874526-1