Statuto Veneto – Fracasso (PD): “Modifica dello Statuto, sul referendum decideremo insieme alla segreteria regionale. E’ grazie a noi se sono stati respinti voto di fiducia e premio di maggioranza oltre il 60%”

Statuto Veneto – Fracasso (PD): “Modifica dello Statuto, sul referendum decideremo insieme alla segreteria regionale. E’ grazie a noi se sono stati respinti voto di fiducia e premio di maggioranza oltre il 60%”

(Arv) Venezia 18 feb. 2020   “Abbiamo denunciato in aula quanto fosse sbagliata la modifica dello Statuto perché rompe una sorta di patto costituzionale costruito con fatica nella scorsa legislatura, e lo ribadiamo. Sul referendum, come ho già avuto occasione di dire ai colleghi dell’opposizione, il gruppo consiliare del partito democratico assumerà una decisione di concerto con la segreteria regionale: insieme valuteremo quali azioni intraprendere”. “Lo afferma Stefano Fracasso, capogruppo dem a Palazzo Ferro Fini, che commenta così l’iniziativa promossa dalle altre forze di minoranza per cancellare la modifica statutaria”. 

“Non accetto però che ci vengano date lezioni – continua Fracasso – vorrei ricordare ai colleghi Cinque Stelle che è grazie al Partito Democratico se l’aula ha respinto il voto di fiducia e il premio di maggioranza ben oltre il 60%, proposti dal presidente Zaia”.

“Purtroppo in quell’occasione – conclude Fracasso – non abbiamo sentito una voce particolarmente forte da parte dei pentastellati. L’opposizione alla Lega, però, si costruisce giorno per giorno e anno per anno, non nei tre mesi che precedono le elezioni”. 

/369

(Consiglio Veneto)

Please follow and like us
UA-82874526-1