Consiglio regionale. I lavori della settimana dal 30 marzo al 3 aprile 2020. Tutti i lavori si svolgeranno in forma telematica

Consiglio regionale. I lavori della settimana dal 30 marzo al 3 aprile 2020. Tutti i lavori si svolgeranno in forma telematica

(Arv) Venezia 30 mar. 2020 –       L’Agenda si apre martedì 31 marzo, alle ore 14,30, con la convocazione, in seduta ordinaria, del Consiglio Regionale, che all’OdG ha, innanzitutto, la relazione di diverse Interrogazioni a risposta immediata. Calendarizzato, inoltre, l’esame del Testo Unificato per sostenere le famiglie e la natalità, con il PdL n. 458 della Giunta preso quale testo di riferimento, unitamente ai Progetti di Legge di iniziativa consiliare, ovvero il PdL n. 178, primo firmatario Villanova (ZP), e il PdL n. 472, primo firmatario Sinigaglia (PD). All’esame dell’aula consiliare, inoltre, il Testo Abbinato finalizzato alla riduzione delle bottigliette di plastica monouso attraverso la promozione dell’acqua alla spina, formato dal Progetto di Legge n. 453, di iniziativa dei consiglieri Giorgetti (Più Italia/Amo il Veneto) e Ruzzante (LeU), e del PdL n. 455, di iniziativa del consigliere Conte (FI/VpA).

Quanto al lavoro delle Commissioni, mercoledì 1 aprile, alle ore 10,30, si riunirà la Prima per il rilascio del Parere di competenza alla Seconda commissione in ordine al Progetto di Legge n. 496 della Giunta regionale “Ratifica dell’Intesa interregionale tra le Regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto e Piemonte per l’esercizio delle funzioni amministrative regionali in materia di navigazione interna interregionale sul fiume Po e Idrovie collegate. Abrogazione della legge regionale 27 giugno 1997, n. 23”.

Verrà inoltre esaminato il PdL n. 499 della Giunta “Istituzione del nuovo Comune denominato ‘Borgo Veronese’, mediante fusione dei Comuni di Isola Rizza e San Pietro di Morubio (VR)”. I commissari valuteranno, infine, le proposte di candidatura per la copertura di cinque componenti del Consiglio d’indirizzo e verifica dell’Istituto Oncologico Veneto, nonché per la sostituzione di un componente deceduto in seno alla Commissione provinciale per la determinazione delle indennità di espropriazione Provincia di Verona, Sezione Urbanistica ed Edilizia”.

Alle ore 13,00, la Sesta commissione consiliare permanente provvederà a rilasciare il Par ere di competenza alla Prima commissione in ordine al Progetto di Legge n. 501 della Giunta regionale “Prima variazione generale al bilancio di previsione 2020-2022 della Regione del Veneto”. Verranno inoltre rilasciati i seguenti Pareri di competenza alla Giunta Regionale: n. 515, “Bando 2020 per la concessione di contributi a sostegno delle attività di promozione e valorizzazione turistica, culturale, folcloristica ed enogastronomica locale realizzate dalle forme associate delle Pro Loco”; n.  518: “Integrazione del Piano Turistico Annuale – P.T.A. – 2020 approvato con DGR n. 124/2020 relativamente alle iniziative a carattere promo-commerciale”; n. 519: “Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto. Aggiornamento disciplina regionale e nuovi standard per le attività di informazione ed accoglienza turistica”; n. 522: “Avvio del processo di attuazione della L.R. 16 maggio 2019, n. 17, ‘Legge per la cultura’. Composizione e modalità di funzionamento della Consulta regionale della cultura”.

Alle ore 15,00, è convocata la Terza commissione consiliare permanente, che rilascerà il Parere di competenza alla Prima commissione in ordine al Progetto di Legge n. 501 della Giunta regionale “Prima variazione generale al bilancio di previsione 2020-2022 della Regione del Veneto”. Verranno, altresì, rilasciati i seguenti Pareri di competenza alla Giunta Regionale: n. 507: “Programma degli interventi di promozione economica e internazionalizzazione per l’anno 2020”; n. 521: “Modifiche ed aggiornamento del Piano faunistico-venatorio regionale 2007/2012”.

Giovedì 2 aprile, alle ore 10,30, si riunirà la Seconda commissione consiliare permanente, la quale all’OdG ha: il rilascio del Parere di competenza alla Prima commissione in ordine al Progetto di Legge n. 501 della Giunta regionale “Prima variazione generale al bilancio di previsione 2020-2022 della Regione del Veneto”; l’esame del Progetto di Legge n. 496 della Giunta regionale “Ratifica dell’Intesa interregionale tra le Regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto e Piemonte per l’esercizio delle funzioni amministrative regionali in materia di navigazione interna interregionale sul fiume Po e Idrovie collegate”, con contestuale abrogazione della L.R. 27 giugno 1997, n. 23.

Infine, i commissari continueranno l’esame della PDA n. 114 “Nuovo Piano Regionale dei Trasporti”.

/599

(Consiglio Veneto)

Please follow and like us