Coronavirus: proroga pagamento tasse comunali

La Giunta comunale ha deciso di di prorogare i termini per il versamento di entrate comunali e tributarie di prossima scadenza. 
Si tratta di un’ulteriore misura messa in atto dal Comune a sostegno dei cittadini, per fronteggiare la situazione economica derivante dalle misure di contenimento del Covid-19.

Le nuove scadenze
 

  • ICP Imposta Comunale sulla Pubblicità: dal 31 marzo al 30 giugno 2020
  • Occupazione suolo pubblico (Cosap): dal 31 maggio al 31 agosto 2020
  • Fitti patrimoniali in essere al Comune di Verona dal 31 maggio al 31 agosto 2020
  • Imposta di soggiorno: dal 20 aprile al 20 luglio 2020
  • Dichiarazioni Imposta di soggiorno 1° trimestre: anche l’invio deve avvenire entro in 20 luglio 2020
  • IMU, TASI e TARI, morosità e accertamenti di pagamento di: dal 31 marzo al 30 giugno 2020 

Informazioni e contatti

Ufficio Tributi 

 Coronavirus: cambiano le modalità di accesso agli uffici


 

Iscriviti al canale Telegram “Comune di Verona“, per ricevere aggiornamenti sui provvedimenti collegati al Coronavirus

Come

 Con deliberazione della Giunta Comunale n. 112 del 23 marzo 2020, dichiarata immediatamente eseguibile:
sono stati rinviati i termini per il versamento della seconda rata dell’ICP Imposta Comunale sulla Pubblicità in scadenza il 31 marzo 2020, al 30 giugno 2020, accorpandone la scadenza con la terza rata;
è stata rinviata la scadenza per il pagamento della prima rata del canone per l’Occupazione del Suolo e delle Aree Pubbliche (COSAP) al 31 agosto 2020;
è stata rinviata la scadenza degli atti di accertamento relativi all’ICP e delle relative rate scadenti nel periodo dall’8 marzo al 29 giugno 2020, al 30 giugno 2020.

(Comune di Verona)

UA-82874526-1