Idoneità alloggio

In ottemperanza ai provvedimenti restrittivi per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid 19, dall’1/04/2020, l’attività dell’Ufficio Idoneità Abitativa è temporaneamente sospesa
Rimane attiva e presidiata la casella di posta elettronica idoneitaalloggi@comune.verona.it alla quale è possibile indirizzare eventuali comunicazioni o richieste di informazioni. 
Le attestazioni di idoneità abitativa già predisposte, sono disponibili presso il punto informazioni dello Sportello Adigetto per il ritiro in caso di comprovata urgenza. 
 


L’attestazione di idoneità dell’alloggio è un documento che attesta l’abitabilità dell’alloggio secondo parametri stabiliti dalla normativa. La domanda dev’essere presentata presso lo Sportello polifunzionale Adigetto. L’attestazione può essere rilasciata solo per le abitazioni ubicate nel Comune di Verona. 

L’attestazione di idoneità alloggio è necessaria per:

  • Ricongiungimento familiare – art. 29 del D. Lgs. n.286/1998 e art. 6 comma 1 lettera c) del D.P.R. 394/1999
  • Permesso di soggiorno per coesione familiare art. 30 del Decreto Legislativo n.286/1998
  • Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo – articolo 9 D. Lgs n.286/1998 e art. 16 D.P.R. 394/1999
  • Contratto di Soggiorno per lavoro subordinato da sottoscrivere con il Datore di Lavoro – art. 5 bis D. Lgs n.286/1998 e art. 8 bis D.P.R. 394/1999 – primo ingresso/cittadini stranieri già presenti e regolarmente soggiornanti in Italia Permesso di soggiorno per lavoro autonomo art. 26 del D. Lgs n.286/1998
  • Altre fattispecie previste da norma di legge


L’attestazione ha validità di un anno
ai sensi dell’art. 41 D.P.R. 445/2000.

Come prenotare l’appuntamento

Allo sportello si accede su appuntamento, da prenotare con una delle seguenti modalità:

– Tramite FILAVIA BOOKING APP

  • previa installazione dell’applicazione su tablet o smartphone;
  • da pc collegandosi al sito www.bookingapp.filavia.it e registrandosi al sistema;

 – Telefonando al n. 045 2212210 dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 18.

A prenotazione effettuata, il sistema invia un’email ed un sms di conferma.

Il tempo per l’istruttoria della pratica è di 30 giorni.

Integrazione di documenti

La pratica va presentata completa di ogni documento richiesto. In caso di carenza di un documento non essenziale all’accoglimento dell’istanza, l’operatore che ha acquisito la pratica fissa un appuntamento per l’integrazione.


Parametri normativi di riferimento per l’abitazione – Decreto Ministero Sanità

Il Decreto Ministeriale 5 luglio 1975 prevede che per ogni abitante sia assicurata una superficie abitabile non inferiore a mq 14, per i primi 4 abitanti, ed a mq 10 per ciascuno dei successivi.
Stabilisce inoltre che le stanze da letto abbiano una superficie minima di mq 9, se per una persona, e di mq 14  se per due persone.

Ogni alloggio dev’essere dotato di una stanza di soggiorno di almeno mq 14.
Le stanze da letto, il soggiorno e la cucina devono essere provvisti di finestra apribile. 

L’altezza minima interna utile dei locali adibiti ad abitazione è fissata in m 2,70 riducibili a m 2,40 per i corridoi, i disimpegni in genere, i bagni, i gabinetti ed i ripostigli.

Per i monolocali è prevista una superficie minima di mq 28 per una persona e mq 38 per due persone. In ordine ai monolocali il vigente Regolamento edilizio approvato il 16.03.2012, dispone che “E’ vietata la realizzazione di unità abitative con SUL inferiore a mq 45…” 

Laddove le condizioni climatiche lo richiedano gli alloggi devono essere dotati di impianti di riscaldamento. 

Nel caso di un figlio di età inferiore agli anni 14 al seguito di uno dei genitori, l’idoneità abitativa può essere sostituita dal consenso del titolare dell’alloggio nel quale il minore dimorerà.

A fronte di una richiesta di idoneità dell’alloggio, si terrà conto per due anni delle attestazioni rilasciate ad altre persone per il medesimo alloggio.

Informazioni e contatti

La richiesta per l’ottenimento dell’attestazione dev’essere presentata al Comune – Sportello Idoneità Alloggio, stanza n. 3 dello Sportello Adigetto di via Pallone 13, su appuntamento.


Per conoscere lo stato della pratica
CLICCA QUI e inserisci il codice cliente, l’anno e il numero della pratica contenuti sulla ricevuta, rilasciata dallo sportello al momento della registrazione della domanda.

Come


Documenti da presentare

Per l’elenco dei documenti da presentare in originale e fotocopia e le Istruzioni per il rilascio dell’attestazione di idoneità dell’alloggio vedere negli Allegati, a sinistra in questa pagina.
L’Ufficio effettua controlli a campione sul titolo di occupazione dell’immobile e sulle dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà, in misura non inferiore al 45% del numero complessivo, come previsto dalla Determinazione dirigenziale n. 6460 dell’1.12.2014.


Professionisti, Patronati e Associazioni disponibili ad assistere nella compilazione

Per gli Elenchi di professionisti disponibili alla compilazione della Scheda Tecnica di Rilevamento, vedere la sezione “In evidenza”.
Per l’Elenco di Patronati e di Associazioni disponibili ad assistere i cittadini nello svolgimento delle pratiche amministrative, vedere “In evidenza”.

Dove

Vedi mappa:


Ultimo aggiornamento: 24 marzo 2020

(Comune di Verona)

UA-82874526-1