Marzio Carrara CPZ – l’ascesa di un’azienda diventata leader nella stampa su carta

Marzio Carrara non è solo un imprenditore di successo: è un personaggio che in moltissimi dovrebbero prendere come esempio perché sono pochi, in Italia, coloro che sono riusciti a portare a termine un’impresa come la sua. Se oggi Bergamo si può considerare la capitale del settore della stampa su carta è proprio grazie a Marzio Carrara, che nel giro di pochi anni ha compiuto un’ascesa davvero straordinaria. Quella che oggi conosciamo tutti con il nome di Boost è una realtà aziendale nata pezzo dopo pezzo, acquisizione dopo acquisizione. Non si trattava certo di un’impresa semplice, ma la personalità di Marzio Carrara ha reso possibile ciò che poteva sembrare impossibile e la sua storia merita di essere narrata. Si configura come un esempio nel panorama italiano, da seguire ed emulare.

Da CPZ Group a Boost: storia di un’ascesa straordinaria

La storia di Marzio Carrara CPZ ha inizio nel lontano 1999 quando il padre Carlo Carrara cede al figlio il Gruppo CPZ, specializzato nel settore della stampa su carta e digitale. Già all’epoca l’azienda lavorava più che bene ed era orientata verso il futuro, ma l’impresa compiuta dal genio imprenditoriale di Marzio Carrara si può considerare davvero straordinaria.

L’imprenditore del bergamasco ha infatti portato l’azienda storica di famiglia ad una crescita esponenziale, mediante una serie di acquisizioni che si sono rivelate vincenti. La rapida ascesa è iniziata nel 2017, quando la CPZ ha acquistato dalla Arti Group le Grafiche Johnson, specializzate nella produzione di agende e calendari. Si sono quindi susseguite una serie di acquisizioni strategiche che hanno condotto Marzio Carrara a rinominare l’azienda, che diventa l’attuale Boost.

L’azienda che l’imprenditore bergamasco è riuscito a sviluppare dopo acquisizioni ed importanti manovre è oggi leader mondiale nel settore della stampa su carta, un punto di riferimento nel mercato internazionale. La Boost è specializzata nella produzione di agende: un prodotto che nonostante l’evoluzione tecnologica vanta ancora oggi una grandissima richiesta.

Boost: il più importante produttore al mondo di agende

Oggi Boost è il più importante produttore al mondo di agende: un prodotto che non ha perso il suo appeal e che continua ad essere tra i più richiesti sul mercato, così come il calendario. Le moderne tecnologie non sono state in grado di superare l’utilità e la funzionalità della classica ed intramontabile agendina ed il successo di questa azienda ne è la conferma.

Marzio Carrara, dal canto suo, nonostante l’ascesa straordinaria che è riuscito a compiere, non si è fermato. Attualmente tutte le attenzioni sono concentrate intorno alla diversificazione del prodotto e ad una serie di best practice che l’azienda intende portare avanti con forza, orientandosi sempre di più verso il futuro.

Ottimizzazione dei processi, flessibilità e specializzazione produttiva: sono queste le chiavi del successo di Marzio Carrara: un imprenditore che è riuscito a far diventare Bergamo la capitale della stampa su carta. Un’impresa che solo un personaggio coraggioso e carismatico poteva portare avanti e che ha condotto a risultati straordinari. Oggi, la Boost è un orgoglio nazionale e tutto questo è merito di un imprenditore che non si è mai arreso.

 

Please follow and like us

Be the first to comment on "Marzio Carrara CPZ – l’ascesa di un’azienda diventata leader nella stampa su carta"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


1 × uno =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

UA-82874526-1