Comunicato stampa: dichiarazione del sindaco Giordani dopo l’incontro con il presidente della Regione Zaia sulle misure di contrasto all’epidemia

Il sindaco Sergio Giordani al termine dell’incontro (svoltosi online) con il presidente della Regione Luca Zaia e l’assessore alla sanità Manuela Lanzarin sulla situazione della gestione dell’epidemia e sull’efficacia delle misure di contenimento del contagio, in particolare sul ripetersi di pericolosi assembramenti, dichiara: “L’incontro è stato occasione utile per condividere il fatto che il momento è critico e serve la massima coesione istituzionale per affrontarlo con le scelte necessarie ad evitare di rendere, a medio periodo, ingestibile la situazione negli ospedali.
Così come tra istituzioni locali, anche tra Regione e Sindaci dei Comuni capoluogo serve collaborazione e sinergia.

E’ il momento di compiere insieme le scelte giuste per tutelare la salute pubblica e in particolare riguardo ai prossimi fine settimana, serviranno misure chiare ed omogenee per contenere, e se possibile eliminare, il fenomeno degli assembramenti.

Il mio invito già rivolto alla mia città ad abbassare tutti i toni e lavorare in squadra trova piena sintonia anche con l’atteggiamento riscontrato nei colleghi e nel presidente Zaia. Chi trova tempo per le polemichette locali in questa situazione, significa che di tempo ne ha da perdere.
Ad ogni modo per quanto riguarda me, come Sindaco di Padova quello che ho detto oggi a Zaia è che la Regione meglio di qualsiasi altro conosce i dati epidemiologici del nostro territorio e la situazione negli ospedali, sia attuale, che in proiezione. Quindi non ho motivo di dubitare che se alcune misure saranno adottate nei prossimi giorni esse saranno calibrate su questa esigenza primaria, la salute, e quindi avranno senz’altro il sostegno senza polemiche del Sindaco di Padova.

Intanto confermo che, nel prossimo fine settimana, aumenteremo in maniera drastica i controlli e se necessario eleveremo le sanzioni necessarie; con la collaborazione dell’assessore alla sicurezza Diego Bonavina e del Comandante della Polizia Locale abbiamo creato le condizioni, in via straordinaria, per triplicare il personale in strada”.

(Comune di Padova)

Please follow and like us