La Giunta approverà, nella sua prossima seduta, la delibera con la modifica delle scadenze di versamento della Cosap e della Cimp per il 2020

La Giunta comunale approverà, nella sua prossima seduta e su proposta dell’assessore ai tributi, Michele Zuin, la delibera di modifica delle scadenze di versamento della Cosap e della Cimp per l’anno 2020. 

Le scadenze di versamento della Cosap e della Cimp, determinate con le deliberazioni n. 250 e 251 del 18 agosto 2020, erano previste per il 31 dicembre 2020 per i versamenti dovuti in un’unica soluzione. Invece, in caso di importi ratealizzabili, alle scadenze del 31 dicembre 2020per la prima rata, del 31 gennaio 2021 per la seconda rata, del 28 febbraio 2021 per la terza rata e 31 marzo 2021 per la quarta rata. Grazie alla delibera di Giunta queste scadenze verranno, quindi, rideterminate al 31 maggio 2021 per i versamenti dovuti in un’unica soluzione e, nel caso di importi ratealizzabili, alle scadenze del 31 maggio 2021 per la prima rata, del 30 giugno 2021 per la seconda rata, del 31 luglio 2021 per la terza rata e 31 agosto 2021 per la quarta rata. 

“Il sindaco Luigi Brugnaro mi ha dato preciso mandato di fare tutto il possibile per aiutare ad affrontare gli effetti, soprattutto sull’economia della Città, del Covid-19 – spiega l’assessore ai Tributi Michele Zuin. Gli sforzi fatti in questi anni per rimettere in ordine i conti del Comune di Venezia, ci consentono di essere uno dei Comuni più virtuosi delle Città capoluogo delle Città Metropolitane d’Italia. Per Cosap e Cimp, un ulteriore spostamento delle scadenze dell’anno 2020 ci consente di venire incontro alle esigenze dei nostri cittadini e delle attività economiche della Città, così duramente colpite da questa terribile pandemia. Un obiettivo che riusciamo a sostenere grazie ai buoni risultati ottenuti sulla liquidità del Comune di Venezia. Ricordo che solo una gestione oculata del bilancio determina la possibilità, come in questo caso, di venire incontro alle necessità della nostra comunità”. 

(Comune di Venezia)

Please follow and like us