Presentata la Stagione 21/22 del teatro Goldoni “Scenari senza confini”

Al Teatro Goldoni si alza il sipario su nuovi scenari senza confini. Questa sera sul palcoscenico del teatro più antico della città il nuovo direttore artistico del Teatro Stabile del Veneto Giorgio Ferrara e il presidente Giampiero Beltotto hanno presentato il cartellone della Stagione 21/22. Assieme a loro anche la presidente del Consiglio Comunale.

Ad inaugurare la stagione 21/22 del Teatro Goldoni sarà Pier Luigi Pizzi, che il 14 ottobre metterà in scena con un debutto in prima nazionale la sua nuova fatica: Turandot, un originale adattamento della fiaba teatrale di Carlo Gozzi.

Il cartellone veneziano accoglie una proposta di titoli internazionali, frutto di nuove relazioni dello Stabile del Veneto con prestigiosi teatri europei come il Théâtre des Bouffes du Nord e il Théâtre de la Ville-Paris che portano a Venezia due importanti spettacoli: I was sitting on my patio diretto da Robert Wilson e Lucinda Childs (11>14 nov 2021) e Tempest Project (10>13 feb 2022), un progetto nato dalle ricerche condotte da Peter Brook e Marie-Hélène Estienne su La tempesta di William Shakespeare. Grazie alla co-produzione con il georgiano Gabriadze Theatre arrivano invece due originali spettacoli, Ramona e Violetta e Alfredo (23>27 feb 2022) firmati da Rezo Gabriadze, marionettista che per quarant’anni ha incantato bambini e adulti con le sue storie.

Molte le nuove produzioni firmate dal Teatro Stabile del Veneto che andranno in scena al Goldonicome Spettri di Henrik Ibsen (03>06 feb 2022), nella versione riscritta da Fausto Paravidino, diretta dal lituano Rimas Tuminas e interpretata da Adriana Asti e La peste di Camus. Il tentativo di essere uomini (10>13 mar 2022) per la regia di Serena Sinigaglia. Non manca, poi, Goldoni con I due gemelli veneziani (09>12 dic 2021) per la regia Valter Malosti.

Torna sul palco teatro veneziano anche Ottavia Piccolo che quest’anno sarà in scena con Paolo Pierobon per interpretare un immaginario dialogo tra Hannah Arendt e Adolf Eichmann nello spettacolo Eichman. Dove inizia la notte (17>20 mar 2022). Nella rappresentazione de L’attesa (05>08 mag 2022) di Remo Binosi, invece, Michela Cescon alle prese con la sua seconda regia teatrale sceglie due interpreti molto amate dal pubblico come Anna Foglietta e Paola Minaccion.

Il programma della stagione del Teatro Goldoni coinvolgerà nomi di artisti che godono di grande fama sulla scena nazionale e internazionale a partire da Emma Dante, in programma con Pupo di zucchero (16>17 dic 2021).

Anche quest’anno al Goldoni troveranno ampio spazio i laboratori teatrali che interessano il pubblico di tutte le età con il progetto di teatro di cittadinanza Mutaforma nelle mani di Ovidio ideato dal regista Mattia Berto e gli incontri di Salti di gioia di Isabella Moro e Susi Danesin.

Per informazioni

https://www.teatrostabileveneto.it/

(Comune di Venezia)

Please follow and like us