Presentato VeniSIA, il progetto sostenibile dell’Università di Ca’ Foscari per fare di Venezia “la più antica città moderna”

    Far diventare Venezia “la più antica città del futuro”: è questo l’obiettivo di VeniSIA (Venice Sustainability Innovation Accelerator), il progetto dell’Università di Ca’ Foscari, presentato ufficialmente questa mattina, nell’ambito della VI edizione dello “Strategy Innovatin Forum, il più importante think tank italiano sull’innovazione del modello di business, in corso al Campus economico di San Giobbe.
    
    VeniSIA è un acceleratore corporate no profit focalizzato sui Sustainable Development Goal già patrocinato dal Comune di Venezia, insieme a Regione del Veneto, e sostenuto da Eni, Enel, Snam, con l’ambizione finale di trasformare Venezia nella più antica città del futuro.

    Presente all’evento, tra gli altri, in rappresentanza della Città, l’assessore comunale all’Università, oltre ad imprenditori, accademici, istituzioni di rilevanza nazionale e internazionale nel campo dell’innovazione strategica e in particolare sulla sostenibilità.

    VeniSIA è un progetto sostenuto anche da “Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità”, fondazione costituita proprio alcune settimane fa sotto la guida della Regione.

Per saperne di più: www.venisia.org

(Comune di Venezia)

Please follow and like us