Vicenza al Salone mondiale del turismo culturale di Padova

La città di Vicenza è presente al Salone mondiale del turismo di Padova – World Tourism Event 2021 (WTE) fino al 25 settembre con l’ufficio Unesco e il Consorzio Vicenza è.
Inoltre il Consorzio Vicenza è ha partecipato al Workshop B2B al Palazzo della Ragione, dedicato alla contrattazione tra offerta e domanda che rappresenta un importante punto di incontro tra il mondo della cultura e del turismo per promuovere il viaggio lento, emozionale, consapevole e volto alla valorizzazione delle eccellenze dei siti Unesco a livello internazionale.

“Il Salone del turismo di Padova segna la ripartenza della stagione dei workshop turistici internazionali in presenza, pertanto esserci con il Consorzio Vicenza è e con l’ufficio comunale Unesco è un segnale importante perché consente di presidiare il mercato della domanda, azione estremamente necessaria in particolare in questa fase di ripartenza – spiegano l’assessore al turismo Silvio Giovine e alla cultura Simona Siotto -. Vicenza ha vissuto una stagione estiva con un ritorno del turismo anche estero dopo i lunghi mesi caratterizzati dalle limitazioni dovute alla pandemia. Poco alla volta ci auguriamo di poter tornare ai livelli pre Covid”.

A Padova sono presenti 58 tour operator interessati al turismo delle città d’arte, 14 italiani e ben 44 stranieri far cui 8 inglesi che con gli americani sono stati i grandi assenti dell’estate 2021.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

Please follow and like us