Comunicato stampa: 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza alle donne. Iniziative di sensibilizzazione e informazione

Il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite con risoluzione n. 54/135 del 17/12/1999. Come ogni anno, per sensibilizzare la cittadinanza l’Amministrazione comunale promuove numerose iniziative dedicate al supporto e all’aiuto alle donne. Ecco quali. 
Dal 23 al 30 novembre viene esposto, sulla Loggia della Gran Guardia, uno striscione con la scritta “25 novembre – Giornata internazionale contro la violenza sulla donna” e dal 23 al 25 novembre, in collaborazione con l’associazione Soroptimist, vengono illuminate di colore rosso per dire “no alla violenza” la Torre dell’Orologio di piazza dei Signori e la Torre del Palazzo della Ragione.

Molti gli eventi organizzati per la giornata di giovedì 25 novembre. Il Lions club Padova Arte e Poesia, in collaborazione con il Settore Verde, Parchi e Agricoltura Urbana del Comune, installa una “panchina rossa” al Parco Iris. Alle ore 12:30, nel cortile pensile di Palazzo Moroni la Commissione per le pari opportunità, le politiche di genere e i diritti civili organizza un momento di commemorazione in ricordo delle vittime di violenza. Dalle ore 10:00 alle 16:00 la Federazione delle Donne per la pace nel mondo è presente in piazza dei Frutti con un punto informativo.
Gazebo presenti anche dalle ore 10:00 alle 17:00, sul Liston davanti a Palazzo Moroni, del Centro Veneto progetti donna – Centro Antiviolenza e la Croce Rossa Italiana per informare sui servizi rivolti alle donne vittime di violenza.
Infine alle ore 16:30, sul Liston di fronte al Municipio, si terrà un flash mob organizzato dalla Cgil in collaborazione con l’associazione Senonoraquando.

Sul profilo Instagram @comunepadova vengono pubblicati i contenuti dedicati alla giornata e tutte le associazioni e i cittadini sono invitati a contribuire pubblicando sul proprio profilo foto e frasi sul tema, taggando @comunepadova; il Comune potrà così ricondividere i post sul profilo istituzionale.

Come ogni anno, L’Assessorato alle politiche di genere e pari opportunità del Comune di Padova aderisce alla campagna nazionale “Posto occupato”. Il 25 novembre, in ogni sede comunale – Palazzo Moroni, Palazzi Gozzi e Sarpi, sedi dei Quartieri, Centro Culturale Altinate/San Gaetano – viene posato su alcune sedie un drappo rosso e un volantino informativo della campagna in ricordo delle donne che non possono più essere al loro posto perché vittime di violenza e di uccisioni. Aderisce all’iniziativa anche la Rete provinciale delle pari opportunità insieme al Centro Veneto progetti donna e l’associazione Lottodognimese.

Inoltre, per tutto il mese di novembre il Centro Veneto progetti donna – Auser promuove, in collaborazione con l’Assessorato alle pari opportunità e politiche di genere del Comune di Padova, “Librerie unite contro la violenza”, una campagna informativa e di promozione.

Ma c’è molto altro ancora. Per scoprire tutte le altre iniziative, dagli spettacoli, alle mostre, alle conferenza realizzate in collaborazione con le Associazioni cittadine consultare Padovanet.

L’assessora alle pari opportunità Marta Nalin commenta: “Come ogni anno sono moltissime le iniziative in città in questa occasione e voglio ringraziare di cuore tutte e tutti coloro che con costanza si impegnano per tenere alta l’attenzione sul tema. La violenza contro le donne è un tema che riguarda tutte e tutti noi, e si combatte costruendo una cultura dell’uguaglianza e del rispetto. Farlo attraverso le reti e le realtà del territorio, coinvolgendo quante più persone possibile in una riflessione collettiva, è uno degli strumenti che abbiamo e che siamo orgogliosi di sostenere come Amministrazione“.

(Comune di Padova)

Please follow and like us